Violenza alle donne. “Qualcosa di rosso” sit-in davanti al Tribunale Penale di Roma

ROMA  – “Qualcosa di rosso…” è il nome del sit-in in memoria di Sara Di Pietrantonio e di tutte le altre donne uccise, che si terrà il prossimo venerdì, 10 giugno, presso il Tribunale Penale di Roma, via del Golametto, Piazzale Clodio, dalle ore 10 alle 14.

Le recenti vicende della cronaca criminale hanno riportato alla ribalta quella che è divenuta, oramai, una tragica litania quotidiana: la violenza sulle donne perpetrata sia tra le mura domestiche, sia sempre più scopertamente tra le strade; il tutto, molto spesso nella più totale indifferenza della comunità.

Il “femminicidio”, lo stupro, anche di gruppo, o la “semplice” sopraffazione fisica e psicologica della donna – purtroppo – non trovano ad oggi una concreta risposta, né un’effettiva tutela da parte delle istituzioni politiche e neppure adeguata soluzione tra la società civile.

Di fronte all’assordante silenzio della politica non resta che la reazione dei comuni cittadini, associati su base volontaria, e delle donne. A tal scopo l’Associazione “Donne per la Sicurezza ONLUS” attiva da anni al fianco delle donne in difesa dei diritti elementari delle stesse, ha organizzato questo sit-in davanti al Tribunale Penale di Roma per la giornata del 10 giugno  alle ore 10.00 in memoria di Sara Di Pietrantonio.

E’ solo un primo, piccolo ma significativo passo da compiere per sensibilizzare l’opinione pubblica nonché le istituzioni tutte per cercare una soluzione definitiva sul piano giuridico, culturale ed educativo alla violenza di genere. Altri devono seguirne: l’Associazione offre a tutte le donne e minori vittime di violenza, sostegno psicologico, tutela legale nonché percorsi di reinserimento sociale, ed ausili in tutti gli aspetti quotidiani della vita di chi ha subito ogni tipo di violenza.

Barbara Cerusico Presidente dell’Associazione, unitamente a Roberta Sibaud Vice Presidente, Anna De Sanctis Segretario Nazionale, l’Avv. Erica Iannucci, l’Avv. Niccolò Basili, tutti i professionisti che operano nell’associazione unitamente a soci e volontari, vi aspettano numerose e numerosi per dar voce a chi non può più gridare e neppure sussurrare la propria gioia di vivere.

Siete tutti invitati a portare “qualcosa di rosso”, che verrà simbolicamente ammainato così come avveniva nell’antica Roma, allorquando il popolo era riunito nei comizi per segnalare l’arrivo del nemico.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Meteo, le previsioni per domani 20 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – Nuvolosità diffusa al mattino, ma con tempo stabile; nubi irregolari in transito nel corso delle ore pomeridiane. Cieli
“M’illumino di meno”, i Ridillo in concerto al buio al Teatro Boni. Sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
ACQUAPENDENTE ( Viterbo) – Anche quest’anno il Teatro Boni di Acquapendente conferma il suo appuntamento con “M’illumino di meno”, la
A Carbognano una pubblica illuminazione nuova, efficiente e sostenibileLEGGI TUTTO
CARBOGNANO ( Viterbo) – Verranno riqualificati 452 corpi illuminanti (su un totale di 468) con tecnologia a led, di cui
Viterbo, al via il 2° Torneo di baseball indoor “Claudio Vaglio”LEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 17 febbraio è iniziato il 2° Torneo di baseball indoor dedicato alla memoria dello scomparso giocatore e
Al via la ristrutturazione del padiglione dei loculi del cimitero di VetrallaLEGGI TUTTO
VETRALLA ( Viterbo) – Come preventivato nel programma lavori pubblici, sono in corso i lavori di rifacimento tetto loculi di
Volley Under 18, la Vbc blu a Civitavecchia per la semifinale di andataLEGGI TUTTO
VITERBO – La Vbc blu Under 18 oggi in campo a Civitavecchia per la semifinale di andata del campionato provinciale.
Affido familiare, svolto un importante incontro a VetrallaLEGGI TUTTO
VETRALLA ( Viterbo) – Si è svolto presso l’Assessorato Servizi alla Persona del Comune di Vetralla, il primo incontro dedicato
Sono deceduti il padre del senatore della Lega, Deoclese Fusco e la madre del consigliere Caporossi, Anna FalconiLEGGI TUTTO
di Redazione – VITERBO – E’ deceduto la scorsa notte, all’ospedale di Latina, il padre del senatore della Lega, Umberto
Oggi, 19 febbraio, è il compleanno di Antonio Giulio CherubiniLEGGI TUTTO
di Redazione – VITERBO – Oggi, 19 febbraio, compie gli anni Antonio Giulio Cherubini. Tanti cari auguri da tutti i
L’Alzheimer, questo sconosciuto. Per il neurologo Daniele Mei: “Prevenzione” è la parola magicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Ieri, 18 febbraio, al Centro anziani Donna Olimpia di San Martino al Cimino