Rydy Guede, la sua vicenda processuale sarà seguita dal Csc di Viterbo

di REDAZIONE-

VITERBO –  Rydy Guede, il ragazzo ivoriano, condannato a sedici anni per l’omicidio di Meredith Kercher, avvenuto il 1 novembre del 2007 a Perugia, è stato intervistato nel carcere viterbese di Mammagialla, dove sta scontando la pena, dalla giornalista  Franca Leosini. Il colloquio andrà in onda giovedì sera, su Rai Tre, come prima puntata del nuovo ciclo della trasmissione Storie Maledette.  Nel frattempo il Centro per gli studi criminologici di Viterbo (Csc) ha ricevuto da Rudy Guede l’incarico in via esclusiva di svolgere un’attenta disamina della vicenda processuale che lo ha visto coinvolto nonché di tutte le sue implicazioni mediatiche. Primo passo sarà appunto la puntata che andrà in onda giovedì, durante la quale interverrà Claudio Mariani del dipartimento di Criminoligia del Csc.

Print Friendly, PDF & Email