53esima sagra dell’olio di Canino: parteciperà anche l’Officina dell’Arte e dei mestieri

Parteciperà anche l’Officina dell’Arte e dei Mestieri d Canino, alla 53 esima Sagra dell’Olivo. La manifestazione, che ogni anno ospita migliaia di turisti, officina-mestieri-caninoquest’anno si rinnova e racchiude al suo interno numerose iniziative che promuovono l’arte e l cultura. Un binomio, questo, che va a braccetto con l’Officina: lo spazio dedicato ai giovani e inaugurato la scorsa estate

dall’Assessore Regionale con delega alle politiche giovanili, Lidia Ravera. L’Officina sarà impegnata nella kermesse dell’olio dop, già dalla serata del 30 Novembre con il concerto musicale di Yasmin Kalach, la talentuosa partecipante di “The Voice of Italy”. La cantante aveva già partecipato vittoriosamente al varietà Rai “I Raccomandati”, in coppia con Daniel McVicar, attore della soap americana Beautiful. Il suo curriculum vanta anche altri successi come il Festival di Solarolo nel 2007, il Marcafestival di Treviso nello stesso anno e il terzo posto a Castrocaro nel 2008 a soli 17 anni. L’evento è organizzato in collaborazione con l’associazione sportiva “Maratonina dell’Olio – d.o.p. Canino- e con l’associazione A.DO.CA.S.T.: alla quale è dedicata la raccolta fondi per sostenere il progetto “Prevenzione ed Assistenza Donne”.officina-arti-mestieri-canino-insegnaNelle giornate del 7 e dell’8 Dicembre, invece, l’Officina si trasferisce col suo stand in piazza Valentini. In entrambe le giornate sarà possibile iscriversi ai corsi, tesserarsi gratuitamente all’Officina delle Arti e avere tutte le informazioni di cui si necessita. Nello stand verranno, inoltre, esposti prodotti artigianali di ceramica, di legno d’oliva nostrano e di cake design per promuovere i rispettivi corsi. A diversificare i pomeriggi, concorrerà per sabato una band del Centro d’Aggregazione Giovanile di Tarquinia con i propri pezzi inediti, mentre, nella mattinata di domenica, dalle ore 10 alle ore 12, durante la rievocazione medioevale “Canino si veste di storia”, l’Officina propone “Le Cornamuse del Drago”, musicisti itineranti che con i vestiti dell’epoca allieteranno i presenti con il suono delle cornamuse. A seguire, nel pomeriggio, presso lo stand verrà allestito il “Salottino dell’Officina” con la diretta di Radio Verde.

   

Leave a Reply