A Catania due cani sbranano un bimbo di un anno e mezzo

CATANIA (Sicilia) – Ieri una grande tragedia per una famiglia. Un bimbo di un anno e mezzo mentre giocava all’interno di una villetta di Mascalucia in provincia di Catania, è stato improvvisamente aggredito e sbranato da due cani doghi argentini di proprietà della famiglia. La mamma accorsa per difendere il piccolo, è stata morsa a un polpaccio ed è stata accompagnata al pronto soccorso.

Il piccolo bambino è stato azzannato al volto, al torace e al collo mentre giocava vicino a una piscinetta gonfiabile. La Procura ha aperto un’inchiesta e i due cani sono stati affidati, per i controlli del caso, al Servizio veterinario provinciale.

Print Friendly, PDF & Email