“A Filicudi un recupero subacqueo insolito”, svolto il seminario online

VITERBO – In data 25 maggio 2022 si è svolto il terzo Seminario online gratuito ed aperto a tutti dal titolo “A Filicudi un recupero subacqueo insolito”.

Il Seminario, organizzato e promosso dal Centro per gli Studi Criminologici di Viterbo – CSC -, è nato dalla volontà di far conoscere lo straordinario lavoro svolto dall’archeologo Sebastiano Tusa nell’ambito della ricerca e tutela del patrimonio archeologico subacqueo siciliano.

Il relatore, la Dott.ssa Valeria Li Vigni – antropologa e presidente della fondazione “Sebastiano Tusa” – attraverso suggestive immagini, ha introdotto i numerosissimi presenti alla conoscenza più approfondita dei ritrovamenti effettuati nelle acque siciliane e del conseguente lavoro di tutela e valorizzazione del vastissimo patrimonio subacqueo, ad opera della Soprintendenza del Mare della Regione siciliana e della fondazione “Sebastiano Tusa”.

La fondazione nasce per raccogliere l’eredità, il patrimonio scientifico, culturale, umano di Sebastiano Tusa, l’archeologo siciliano, ideatore e fondatore tra le altre cose della Soprintendenza del Mare nonché assessore regionale ai Beni Culturali della Sicilia, venuto a mancare nel tragico incidente aereo in Etiopia del 2019.

Il Centro Studi Criminologici di Viterbo, in memoria dell’archeologo Sebastiano Tusa, ha istituito un premio di tesi a sostegno della pubblicazione e stampa dei migliori elaborati finali della Scuola Biennale di Alta Formazione “Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale”

L’organizzazione del Seminario online, frutto di attenzione per gli argomenti trattati, ha consentito al Centro Studi Criminologici di Viterbo di porsi in una posizione leader nell’affrontare tematiche legate alla valorizzazione e tutela del patrimonio culturale del nostro paese, interesse confermato anche dal numero utenti che vi hanno partecipato. E ciò in quanto vi hanno preso parte non solo esperti e/o studiosi del settore, ma anche privati cittadini interessati a conoscere meglio il lavoro di tutela che ogni giorno impegna funzionari o semplici cittadini che hanno a cuore i beni culturali.

L’argomento è stato introdotto dalla Dott.ssa Sabina Angelucci, Direttore della SAG.

Il Seminario Online è stato moderato e coordinato dalla Dott.ssa Daniela Alessandrelli, archeologa, docente CSC e tutor SAG 2021/23.

Il Seminario fa parte di un programma di Webinar gratuiti di approfondimento che il CSC – Area patrimonio culturale, Direttore Dott.ssa Sabina Angelucci – promuoverà con cadenza mensile e che farà altresì parte della formazione erogata dal CSC nell’ambito della SAG – Scuola biennale di Alta Formazione in Archeologia Giudiziaria e Crimini contro il Patrimonio Culturale.

Print Friendly, PDF & Email