A Latera appuntamento sabato 29 ottobre con le Comunità narranti

LATERA (Viterbo)-  Sabato 29 ottobre alle ore 16.00 il Museo della terra, in collaborazione con l’associazione Comunità narranti, organizza una passeggiata-racconto nel cuore del borgo di Latera.
Appuntamento di fronte al Museo, in Via dell’Osteria.
I narratori di comunità Alessio Mascagna, Simona Soprano (sua la regia della passeggiata) e l’attrice Laura Antonini saranno i protagonisti di una performance narrativa itinerante che porterà a risuonare per i vicoli del paese racconti, canti e poesie. Ciascuna delle quattro tappe previste restituirà spaccati del ricchissimo caleidoscopio di storie raccolte dal Museo della terra nei suoi anni di attività nella documentazione del patrimonio immateriale.
Per un pomeriggio Latera si trasformerà in Eufemia, una delle città invisibili immaginate da Italo Calvino, quella in cui i racconti passano di bocca in bocca diventando tesoro condiviso. E poco importa se questi racconti sono veri o soltanto veramente raccontati, perché la storia e la memoria di una città possono essere recuperate anche tra le fonti che di storia non parlano, o che apparentemente sembrano non farlo, nascoste tra le pieghe e gli incantesimi di una fiaba, di un canto o di una poesia.
Saperla lunga, saperla raccontare. Latera, un paese, mille storie è una iniziativa realizzata con il sostegno della Regione Lazio per biblioteche, musei e archivi, L.R. 24/2019, piano annuale 2022.
La manifestazione si inserisce nel calendario delle attività della 36esima edizione della Sagra del marrone di Latera.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita. Per informazioni è possibile contattare i seguenti recapiti: Tel. 3913103629 – Mail: info@museodellaterra.it

Print Friendly, PDF & Email