Università Unimarconi

A Morena inaugurato il rinnovato luogo di culto dei Testimoni di Geova

Il 27 aprile scorso è stata inaugurata a Morena, dopo un profondo intervento di ristrutturazione, la Sala del Regno dei Testimoni di Geova. L’edificio ha mantenuto una struttura semplice e funzionale ed è stato ristrutturato da centinaia di volontari religiosi locali e provenienti da altre parti d’Italia che hanno messo a disposizione la propria professionalità e competenza.

Il luogo di culto ospita le comunità dei circa 450 Testimoni di Geova di Ciampino, Marino e del VII Municipio di Roma. È aperto a tutti e permette lo svolgimento delle attività religiose in un ambiente moderno e accogliente.

“C’è stata una straordinaria collaborazione da parte di oltre 600 volontari tra locali e provenienti da tutta Roma ma anche da varie zone d’Italia – commenta il capo cantiere Luca Curcio – Molti di loro hanno dedicato regolarmente uno o due giorni a settimana per dare il proprio contributo alla realizzazione di tale progetto, altri vi hanno partecipato nei fine settimana e alcuni hanno preso ferie dal proprio lavoro per partecipare diverse settimane. Tutti con il sorriso e tanto entusiasmo”.
“Alle riunioni che si tengono nelle Sale del Regno si studia la Bibbia e il suo valore pratico nella vita quotidiana – dice Luca Didò, portavoce dei Testimoni di Geova per il Lazio – Le conferenze sono aperte al pubblico, affrontano temi di interesse generale e promuovono elevati valori morali che contribuiscono al bene della comunità. La riqualificazione dell’edificio contribuisce anche a un miglioramento dell’urbanizzazione locale di carattere religioso e culturale”.

La ristrutturazione della Sala del Regno di Morena è parte di un programma mondiale di costruzione e manutenzione di luoghi di culto autofinanziato dai fedeli stessi. Questo programma permette di costruire simili edifici anche in paesi poveri dove i fedeli non hanno le risorse economiche sufficienti. Per ulteriori informazioni visitate il sito ufficiale dei Testimoni di Geova, jw.org.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE