A Regina Coeli visita inaspettata del ministro Orlando

ROMA – “Davvero una visita inaspettata quella effettuata oggi pomeriggio, giornata della Epifania, dal ministro Orlando nello storico istituto penitenziario di Regina Coeli”. Lo afferma il segreterario generale aggiunto Cisl Fns Massimo Costantino, che aggiunge: “Visita che certo dimostra una particolare sensibilità del Ministro ai vari problemi del carcere , ma da quanto appreso, anche del personale di Polizia Penitenziaria. Istituto noto anche per le condizioni non confacenti delle caserme agenti . Un elogio al Ministro che oltre ad essere vicino alle problematiche del carcere ha effettuato la visita senza alcun avviso, fatto unico di sensibilità cui va il plauso della Fns Cisl Lazio”.

 

Print Friendly, PDF & Email