A Sant’Angelo di Roccalvecce nuovi colori e favole

di WANDA CHERUBINI-

SANT’ANGELO DI ROCCALVECCE (Viterbo) – Nuovi colori e nuove favole per Sant’Angelo di Roccalvecce con bravissime artiste che hanno dedicato la loro arte ed il loro tempo per abbellire altre case del borgo delle favole. La prima artista, Giusy Guerriero si è cimentata in una rivisitazione della Sirenetta. La particolarità dell’abitazione è che verrà rivisitato anche il masso rurale della casa come se fosse uno scoglio del mare dove la sirena si poggia. C’è poi  Martina D’Anastasio, che ha dipinto la Principessa di ghiaccio. Desiré Di Liberto ha realizzato “Mille e una notte”. Lola Poleggi ha dipinto “Mascia e orso” con un piccolo pensiero all’Ucraina, con la speranza che questa guerra possa presto finire. Soddisfazione è stata espressa dal presidente dell’associazione Acas, Alessandro Chiovelli per i nuovi bellissimi dipinti che non fanno altro che rendere ancora più colorato e magico il caratteristico borgo della Tuscia.

 

Print Friendly, PDF & Email