A Soriano nel Cimino sono andati in scena “Cuori in coro” (VIDEO)

di MARIELLA ZADRO –

VITERBO- Venerdì 22 dicembre, presso il Duomo di Soriano nel Cimino si è rinnovato la tradizionale rassegna di musica “Cuori in Coro” organizzato dal coro polifonico Francesco Suriano in occasione delle festività natalizie.
Ha aperto la manifestazione il Coro Parrocchiale dei bambini, che ha eseguito canti tradizionali.
Il coro polifonico, prende il nome dal compositore e direttore, allievo di G. Pierluigi da Palestrina e nonostante l’impostazione amatoriale, ha affrontato brani di diverse epoche e dal 2014 è diretto dal maestro Alessio Pacchiarotti.
Per l’occasione hanno eseguito cinque brani: Dormi Dormi, Il est né le divin anfant, Noel nouvelet, “Hark”, the herald angels sing e Jesus bleibet/ Jesu, decus angelor.
In particolare da sottolineare, la partecipazione di tre alunni del Liceo Musicale “Santa Rosa da Viterbo”: Daniele Tarantino, (pianoforte) Matteo Lucarelli (violino) e Miriana Tardani (canto lirico)
A seguire il concerto della Camerata Polifonica Viterbese “Zeno Scipioni” diretto da Lucia Napoli che ha presentato un repertorio tratto da brani del 1500, con laude spirituali a tre voci.
La Camerata è un complesso di voci miste, sorta nel lontano 1966 composto da persone che hanno in comune il profondo amore per la musica corale.
In quasi 60 anni di attività ha tenuto innumerevoli concerti riscuotendo e raccogliendo largo consenso dal pubblico e dalla critica.
A conclusione della serata il coro “Voci d’Argento” e la Corale S. Giuseppe al Trionfale, diretto da Deborah Di Ludovico accompagnati all’organo da Marylin Braun.

Un coro nato per soli bambini, in seguito nel 2000, nella rimodulazione della Corale storica, della Basilica di San Giuseppe, c’è stata la fusione tra i due gruppi canori. Un connubio ben riuscito, che mette in evidenza le voci argentine dei bambini, ben supportate da quelle degli adulti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE