Università Unimarconi

A Soriano nel Cimino torna “Il Ribolle Fest”

SORIANO NEL CIMINO ( Viterbo) – Il Ribolle Fest, rassegna giunta alla sua quinta edizione, prevede un calendario fittissimo di iniziative, non solo musicali, dal 18 al 28 luglio presso il Parco delle Paperelle a Soriano nel Cimino.

Una quinta stagione ricca di stile, con un calendario fittissimo di concerti a cui si aggiungono incontri ed iniziative per promuovere il dibattito sociale e la cultura.

Per quanto riguarda il fronte musicale, tra i numerosi appuntamenti, da segnalare la presenza di band italiane di spicco come Vintage Violence, Meganoidi, Villa Ada Posse & Madhouse Band e Klaxon.

E poi il ritorno di Sama, dei Ramiccia, Free Road Blues Band, Grafica, Edoardo Jack e il duo padre/figlia Riccardo e Aurora. Spazio anche ai nuovi talenti che apriranno i concerti dei gruppi di punta: è il caso di Sebak, Monolite, Rione Noir, Cosmo Drop, Napodano e Alessandro Liberini.

Non si può dimenticare il teatro, con la compagnia dialettale “La Vojola” e lo spettacolo di danza organizzato con le allieve della ASD Danspro, ma anche le tante iniziative dedicate all’arte, a partire dal live painting a cura di famosi streetarter romani, l’appuntamento con le artiste di “FreedArt” e il “Lucky Comix” con spazi espositivi interamente dedicati al fumetto.

Inoltre dibattiti e gli incontri in programma che potranno essere seguiti anche in diretta streaming sulla pagina facebook dell’evento, con gli interventi degli organizzatori del Tuscia Pride, dell’associazione Erinna, dell’architetta Cristina Fiordimela e degli scrittori Benedetta Rocchi, Fabrizio Casu e Paolo Ruzzi che presenteranno i loro ultimi libri.

Spazio anche al consueto Autoraduno domenicale, alle giornate con le Associazioni locali (Fatine del sorriso, Menica Alta e Croce Rossa Italiana) a tornei di carte ed iniziative per bambini e ragazzi fino ad arrivare all’inedito appuntamento col Centro Anziani “Sandro Pertini”

Tutti gli eventi sono gratuiti e nei week end i “Ribolliti” saranno affiancati dai fantastici ragazzi di Eta Beta.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE