A Tarquinia sabato 7 dicembre cittadini in piazza per dire No al progetto dell’Autostrada Tirrenica

INCONTROAutostradaRiceviamo e pubblichiamo da Marco Tosoni di Per il Bene di Tarquinia: “Finalmente anche la gente di Montalto di Castro e di Civitavecchia ha capito che la Tirrenica è un’opera che di necessario non ha nulla, se non la volontà di SAT di prendersi la SS Aurelia, farci pagare un pedaggio di circa 0,18 euro al km, senza per questo realizzare un’adeguata viabilità complanare.

Non esiste infatti una viabilità alternativa all’autostrada nella zona che interessa il lato del monte dell’Aurelia, che non dispone di alcuna strada continua per spostarsi da Civitavecchia a Montalto senza utilizzare l’autostrada.

 

A Tarquinia Sabato 7 Dicembre 2013 in Piazza Cavour dalle 10.00 alle ore 18.00, i cittadini spiegheranno le ragioni del no al progetto SAt per il Lotto 6A, mostrando il tracciato esecutivo del Lotto 6A Tarquinia- Civitavecchia, comprese le sue gravi carenze : Niente strade per sostituire la SS Aurelia.

Saremo in piazza per far sapere a tutti che si può ancora sottoscrivere il ricorso al TAR Lazio, con un intervento ad adiuvandum, quello per il Lotto 6A, come per il Lotto 6B, quello Tarquinia-Montalto di Castro.

 

Sarà possibile sottoscrivere e presentare l’esposto alla procura di Civitavecchia che, 900 cittadini hanno già sottoscritto sul problema dell’esproprio di una strada statale, per un’autostrada che lascerà il territorio privato del diritto alla mobilità sancito dalla costituzione.

 

Che vogliamo?

Intanto vincere il ricorso al Tar pendente ormai da due anni, che presto verrà discusso, nel quale ci sono tutte le ragioni, per fermare un’opera inutile, la Tirrenica, una Spacca Maremma, un vero disastro, per noi residenti.

 

Per il Bene di Tarquinia da sempre impegnato in questa battaglia di legalità, presenterà in piazza la proposta di viabilità complanare integrativa per il Lotto 6A, ovvero quel sistema di raccordi alle complanari esistenti, in grado di risolvere, in estremis le criticità di varie zone, come Montericcio, Pantano e Farnesiana, incluso il ponte sostitutivo del viadotto del Mignone, domani in uso esclusivo all’autostrada.

Chiederemo a tutti di sottoscriverlo, per pretendere che la SAT, la realizzi, onde evitare, almeno i danni più ingenti alle comunità.

 

I cittadini di Civitavecchia, di Montalto di Castro, sono invitati a prendere visione del tracciato del Lotto 6A e 6B e sottoscrivere il ricorso insieme ai cittadini di Tarquinia.

   

Leave a Reply