A Vasanello la passeggiata/racconto “I Cocciari-tra ceramica e museo”, domenica 27 ottobre

VASANELLO ( Viterbo) – Nel weekend da venerdi 25 ottobre a domenica 27 presso palazzo Modio in Vasanello, avrà inizio l’evento culturale tanto atteso “Bassannello 20” a cura dell’Associazione Culturale Epica. Nel pomeriggio di domenica 27 alle ore 16:00 da piazza della Repubblica, nel palinsesto, è prevista la passeggiata/racconto “I Cocciari tra ceramica e museo”. Dalle memorie di Orlando Orlandi ultimo maestro cocciaro, l’arte del fare le pignatte, si andranno a ripercorrere tutte le tappe dell’antica lavorazione dell’argilla, fino al prodotto finito e vendita. Scopriremo i luoghi che hanno reso celebre il paese, tanto da decretarne il cambio nome, da Bassanello a Vasanello. Incontreremo famiglie importanti possidenti; I Mariani, artisti come Giulio Francesconi e Marino Mazzacurati, fino ad arrivare alla “Ceramica Bassanello” del marchese Paolo Misciattelli, che ha introdotto un nuovo impasto e nuovo design. Da un piccolo borgo medievale, la ceramica Misciattelli conquista una collezione mondiale. La passeggiata si concluderà presso i musei; “2000 anni della ceramica bassanellese”, Marco Ricci “Arti e mestieri di una volta”, la ceramica da protagonista indiscussa della quotidianità, diventa oggetto di culto da museo.

Contatti:

  • Narratore di comunità dott. Marco Rossi, 3291315380;
  • E-mail: rossimarkos@libero.it
  • Facebook: Visit vasanello/ Castello di Vasanello.

 

Print Friendly, PDF & Email