A Viterbo il Mantegna dorme sogni tranquilli. Per Pasqua, porte aperte e visite gratuite

(di m.a.g.) –

VITERBO –  Da sabato 11 marzo, il Museo Civico “Rossi Danielli” di Viterbo ospita fino al 25 giugno “La Vergine e il Bambino con la Maddalena e San Giovanni il Battista” (tempera su tela, 1490-1505) di Andrea Mantegna, uscito per la prima volta dalla National Gallery di Londra dove si trova in prestito, per uno scambio d’arte, la “Pietà” opera di Sebastiano del Piombo (1485-1547), protagonista della mostra “Sebastiano e Michelangelo” ivi allestita.

Pare però che a Viterbo, fino ad ora, i visitatori siano stati pochi. Iniziative per promozionare l’eccezionale mostra, ancora meno.

In vista dei ponti di primavera finalmente l’Amministrazione si muove  e, per porre l’attenzione sulla magnifica opera del Mantegna, la Giunta comunale di Viterbo ha approvato ieri, con una delibera, l’ingresso gratuito al Museo Civico per i giorni di Pasqua, Pasquetta e il ponte del 25 aprile. Speriamo bene.

 

Print Friendly, PDF & Email