A Viterbo si ricorda don Dante Bernini nel centenario della nascita

VITERBO – Un incontro e una messa per ricordare Don Dante Bernini, il noto vescovo viterbese scomparso nel 2019 all’età di 97 anni, nel centenario della sua nascita.

Mercoledì 20 aprile 2022 a Viterbo, presso la basilica di Santa Maria della Quercia, alle ore 16.30 è in programma un intervento di Don Dario Vitali, consultore della Congregazione per la dottrina della fede, membro della segreteria del Sinodo dei vescovi e docente presso la Pontificia Università Gregoriana, sul tema “Don Dante maestro di sinodalità“. A seguire (ore 17.30) sarà celebrata una messa presieduta dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause dei santi.

Don Dante Bernini era nato il 20 aprile 1922 nella frazione di La Quercia, a cui sarà sempre legato, ed è stato una illustre figura della Chiesa cattolica italiana, uomo di grande cultura, da sempre impegnato per la pace, la solidarietà con i sofferenti e gli oppressi, la non violenza, la salvaguardia del creato. È stato vescovo di Velletri, Segni e Albano, ha ricoperto la prestigiosa carica di presidente della commissione Giustizia e pace della Conferenza Episcopale Italiana ed è stato membro della COMECE, la commissione delle conferenze episcopali della Comunità europea. È morto il 27 settembre 2019.

Print Friendly, PDF & Email