A Viterbo una targa in ricordo del giornalista Gianfranco Faperdue

VITERBO – Erano i primi giorni di ottobre del 2018 e stava per lasciarci a 80 anni Gianfranco Faperdue. In molti ancora lo ricordano come giornalista di ieri, quando a Viterbo c’erano pochi giornalisti che inseguivano il sogno di poter scrivere su una delle testate più conosciute. Gianfranco ci riuscì presto e fu uno dei primi a poter varcare la soglia de “Il Messaggero”, quando la redazione era diretta dal prof. Alessandro Vismara nel 1956.

Nonostante il suo amore principale fosse per il giornalismo riuscì ad entrare nell’Amministrazione Comunale come impiegato , non abbandonando mai il suo primo amore, il giornalismo. Gli anni passavano e così dopo aver scritto numerosi articoli riuscì nel 1973 a iscriversi all’albo dei giornalisti come Pubblicista. All’interno di Palazzo dei Priori iniziarono ad accorgersi di lui per la sua precisione, per il grande impegno che metteva e soprattutto per la sua penna. Fu allora che il sindaco Domenico Smargiassi lo volle nella sua segreteria particolare, lo stesso accadde per i sindaci Rosato Rosati e Silvio Ascenzi. In quegli anni al Comune di Viterbo si pensò che era il momento di avere un addetto stampa per l’Amministrazione e Gianfranco Faperdue fu subito scelto e divenne il primo giornalista viterbese a ricoprire questo importante ruolo. Lo hanno definito “uomo di altri tempi e giornalista vecchio stampo “ anche se fu uno dei primi a credere nelle radio e televisioni libere, fu direttore di Radio Verde negli anni 70, e direttore di Tele Viterbo(la prima televisione locale), quando iniziò le trasmissioni da Via Piave. Era lui che scriveva le notizie per i giornali radio e per i telegiornali. E non le scriveva solo, andava sempre in onda con il suo speciale modo di leggere le notizie. Fu anche direttore di una Televisione di Civita Castellana e poi fu scelto dall’Agenzia Ansa per essere il corrispondente di Viterbo e Provincia. Ricoprì questo ruolo per oltre trenta anni. Fervente cattolico aderì all’UCSI di Viterbo. Con la scomparsa di Gianfranco Faperdue la nostra città perde uno dei primi giornalisti viterbesi.

 

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Guardia di Finanza, pubblicato bando per l’arruolamento di 830 Allievi MarescialliLEGGI TUTTO
L’AQUILA – Sulla Gazzetta Ufficiale -IV Serie Speciale n. 20del 12 marzo 2019-è stato pubblicato il bando di concorso, per
Quaranta allievi del Liceo Musicale “Santa Rosa da Viterbo” a Castiglione in TeverinaLEGGI TUTTO
VITERBO – Fa bene il Touring Club ad incoraggiare e sostenere i ragazzi del Liceo Musicale “Santa Rosa da Viterbo”
Meteo, le previsioni per domani 22 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Ampi spazi di sereno al mattino e anche al pomeriggio; tempo stabile nelle ore serali con cieli generalmente 
Fiera dell’Annunziata, predisposta l’ordinanza per lunedì 25 marzoLEGGI TUTTO
VITERBO – Torna per le vie del centro, dall’alba al tramonto, la fiera della Santissima Annunziata. Per lunedì 25 marzo
Vetralla, Ragonese: “Stiamo attenti alle dichiarazioni che offendono i cittadini. Rappresentiamo tutti”LEGGI TUTTO
VETRALLA ( Viterbo) – Riceviamo dalla Consigliera Comunale Giulia Ragonese e pubblichiamo: “Non ho messo mai sul piano personale la
Il progetto “SuperAbile” torna a Caprarola, venerdì 22 marzoLEGGI TUTTO
CAPRAROLA ( Viterbo) – SuperAbile torna a Caprarola. Dopo l’appuntamento dello scorso anno all’istituto comprensivo “Roberto Marchini”,  ed appena rientrati
Legambiente alla XXIV Giornata della Memoria e delI’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle Mafie nel LazioLEGGI TUTTO
FORMIA (Latina) – Domani, 21 marzo, ricorrerà la XXIV giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle Mafie,
La cucciolona Lia cerca casaLEGGI TUTTO
Lia dolce cucciola coccolona non ha avuto alcuna richiesta finora . Abbandonata a Natale, la famiglia che l’ha salvata non può
Il Museo della Navigazione nelle Acque Interne di Capodimonte al Convegno Regionale APM di Limite sull’ArnoLEGGI TUTTO
CAPODIMONTE (Viterbo)- Sabato 23 marzo, presso il Museo Remiero di Limite sull’Arno (FI), si svolgerà l’incontro regionale per la Toscana promosso
A Viterbo una commemorazione di Ilaria Alpi e di Miran Hrovatin nella settimana d’azione contro il razzismoLEGGI TUTTO
VITERBO- Riceviamo e pubblichiamo: “Si è svolta nel pomeriggio di mercoledì 20 marzo 2019 a Viterbo presso il “Centro di