Acquapendente, il 24 gennaio una conferenza su Girolamo Fabrici

ACQUAPENDENTE (Viterbo)- Domenica 24 gennaio alle ore 17 presso la Sala Bigerna (Via Marconi N° 30) si svolgerà la Conferenza “Girolamo Fabrici d’Acquapendente: il medico, lo scienziato, la Città natia”.

Relatore per l’occasione il dottor Francesco Rollo, medico internista e cardiologo. Ad inaugurare il pomeriggio che rientra tra le iniziative collaterali ai festeggiamenti in onore dell’850° anniversario del miracolo della Madonna del Fiore, il saluto del Sindaco del Comune di Acquapendente Alberto Bambini.

A seguire gli interventi dell’assessore alla Cultura del Comune di Acquapendente, Anna Belardi e del Parroco della “Parrocchia del Santo Sepolcro” don Enrico Castauro. Nato nel 1533 ad Acquapendente, Girolamo Fabrici docente di Anatomia e Chirurgia presso l’Università di Padova per circa quaranta anni ha rappresentato con i suoi studi ed i suoi insegnamenti un periodo d’oro per la medicina italiana. E’ stato il punto di riferimento di tutto lo scibile in campo anatomico in Europa nel XV secolo. A lui si devono i primi studi sulla circolazione del sangue.

L’evento, che verrà moderato dal giornalista Federico Usai, vede tra gli enti patrocinatori ed organizzatori la Basilica Concattedrale del Santo Sepolcro, la Società Italiana Storia Medicina, la Diocesi di Viterbo, il Comune di Acquapendente e la Pro Loco.

Print Friendly, PDF & Email