Acquapendente:il consiglio comunale avvia il regolamento sul bonus sociale

Con il voto favorevole della maggioranza e quello solo parzialmente favorevole della minoranza (eccezione parte relativa alle unioni del primo comma nella voce destinatari), il Consiglio Comunale di Acquapendente avvia ufficialmente il regolamentoacquapendente su bonus sociale.”Con lo stesso”, sottolinea l’Assessore alla Sanità Paola Serafinelli, “abbiamo intenzione di promuovere e disciplinare le modalità di erogazione degli interventi finalizzati a garantire la qualità della vita, le pari

opportunità e la non discriminazione, nonché a prevenire, eliminare o ridurre le condizioni di bisogno e di disagio individuale e familiare, derivanti dall’inadeguatezza del reddito, da difficoltà sociali e da condizioni di non autonomia”. “Alcune richieste della minoranza”, sottolinea il consigliere di minoranza Aldo Bedini, “sono state parzialmente accolte anche se tuttavia il regolamento indica tra i destinatari dei contributi anche le unioni di persone senza vincoli di parentela con definizione che non è stata ancora disciplinata da regolamento comunale a suo tempo discusso e rinviato”. “Questa osservazione”, sottolinea l’Assessore Serafinelli, “ha valore demagogico e strumentale visto che le esigenze sociali e lo stato di bisogno prescindono dai fattori di parentela”. “Invito tutti a valutare”, sottolinea il Sindaco Alberto Bambini, “l’aspetto sociale del regolamento”. Nella dichiarazione di voto favorevole solo parzialmente il consiglieri di minoranza Bedini tiene a sottolineare di “respingere l’accusa strumentalità e demagogia sull’argomento su cui si possono avere posizioni distinte ma non si accettano valutazioni discriminatorie per idee diverse”. Dal punto di vista puramente tecnico, il regolamento è costituito da 10 articoli: 1) Finalità; 2) Destinatari: 3) Modalità di accesso; 4) Competenze del Servizio sociale; 5) Verifica dei dati e dell’intervento sociale: 6) Modalità di erogazione: 7) Tipologie d’intervento economico: 8) Contributo generico; 9) Criteri per l’assegnazione del ponteggio per contributo generico; 10) Contributo straordinario.

   

Leave a Reply