Acquapendente, il lavoro di Francesco Cecconi nella barberia di Renzo “Pensiero” Pieri

ACQUAPENDENTE ( Viterbo) – Francesco Cecconi diventa il simbolo della rinascita ed intraprendenza giovanile nel mondo del lavoro in questi mesi di complicata convivenza con il virus Covid 19. Ha deciso di iniziare a  crescere all’interno della barberia del mitico Renzo “Pensiero” Pieri. E proprio quì arriva l’encomio del Comune di Acquapendente. Che lo prende come esempio da far seguire a tutti. “Quando un giovane inizia un’attività è sempre una buona notizia per la comunità in cui vive”, si sottolinea da Piazza Girolamo Fabrizio.  Gli auguri che facciamo a Francesco Cecconi vanno oltre la sua persona ed assumono un significato simbolico. Valgono per tutti i giovani che hanno la capacità di inventarsi o di far durare un lavoro, soprattutto in questi tempi difficili.”

Print Friendly, PDF & Email