Acquapendente, il sindaco Bambini: ” Occorre prudenza per evitare il dissesto”

“Occorre prudenza per evitare il dissesto”. In questa breve affermazione del Sindaco Alberto Bambini (nella foto)bambini-sindaco1 si può racchiudere la posizione della maggioranza di centrosinistra nell’ambito del Consiglio Comunale che ha sancito l’approvazione del bilancio di previsione rigettato “in toto” da una lista civica di minoranza che ha espresso il proprio parere contrario. “Le scelte dell’Amministrazione”, sottolinea nel breve intervento

il primo cittadino, “sono quelle di mantenere soprattutto i servizi culturali. Valorizzandoli ancora maggiormente, nell’ambito di una missione istituzionale di tutela e promozione del territorio. In merito alle voci derivati ed avanzo che fanno parte integrante dello schema, faccio presente che l’avanzo è quasi vincolato per intero e che c’è tempo fino a Sabato 30 Novembre per rimodulare il bilancio stesso, anche tenendo conto dei possibili finanziamenti per danni da calamità naturali sulle strade”. A corollario della discussione sull’importante strumento amministrativo, il Consiglio Comunale ha provveduto alla sostituzione del componente Commissione consigliare Cultura ed Ambiente Anna Belardi, così come previsto dall’articolo 8 del regolamento per il funzionamento dello stesso. Al suo posto subentrerà Fabio Facciolini. In merito al regolamento bonus sociale, il Consigliere Andrea Occhione propone il rinvio in Commissione per redigere modifiche al testo emerse nella riunione della commissione stessa. Rinvio anche per la discussione sui progetti preliminari impianti sportivi così come proposto dal Consigliere di minoranza Aldo Bedini in modo per poterne discutere in via più approfondita nella prossima seduta.

   

Leave a Reply