Università Unimarconi

Ad Ombre Festival approda “Marco Polo” di Gianni Abbate

VITERBO – In occasione del 700esimo anniversario della morte di Marco Polo, sabato 13 luglio ore 21,15, al Teatro San Leonardo Viterbo, nell’ambito di Ombre festival, il Teatro Null presenta “In viaggio con Marco Polo” di Gianni Abbate.

Saremo guidati in quest’avventura fantastica, come in un viaggio d’iniziazione, da un personaggio che ha ricevuto, in maniera prodigiosa, il compito di ritrovare Marco Polo. Questo personaggio avrà un valido assistente, una specie di pifferaio magico. Così, insieme a questi personaggi, scopriremo Marco Polo intento a curare i suoi Bonsai. Interrogato ci narrerà episodi della sua avventurosa vita, con intermezzi musicali e di danza. Racconterà, in particolare, del viaggio che lo portò in Cina, un viaggio che durò tre anni e mezzo, percorrendo 12 mila chilometri sull’antica via della seta, fino a raggiungere Shangdù, la sontuosa capitale estiva di Kublai Khan sovrano dell’Impero cinese.

Il grande insegnamento che ci darà Marco Polo è che conoscere nuove culture arricchisce la nostra, ma non solo, perché cambia la nostra percezione del mondo e di conseguenza cambierà noi stessi. Uno stimolo per le nuove generazioni a partire, viaggiare, scoprire, anche senza andare troppo lontano, perché come dirà il personaggio Polo: “Basta che girate l’angolo e uscite dal centro di Venezia, o della vostra stessa città e vi avventurate per una stradina qualsiasi, uscendo dalle strade battute dai turisti e scoprirete mondi nuovi…Aprite bene gli occhi e sarà per voi, come per me aver esplorato la Cina”.  Partecipano allo spettacolo Gianni Abbate, Ennio Cuccuini e la giovane danzatrice Irene Trippini, musiche dal vivo a cura di Roberto Chiovelli, regia Gianni Abbate.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE