Addio a suor Flora De Guglielmo: funerali a Cisterna di Latina e sepoltura a Viterbo

di REDAZIONE-

VITERBO – La comunità religiosa è in lutto per la tragica scomparsa di suor Flora De Guglielmo, e i suoi funerali saranno celebrati a Cisterna di Latina, dove ha vissuto negli ultimi cinque anni. Successivamente, il feretro sarà trasferito a Viterbo, la città che ha ospitato la religiosa per un periodo più lungo, per la sepoltura nel cimitero di San Lazzaro.

La comunità religiosa in provincia di Latina è sconvolta per la perdita di suor Flora, che si occupava della segreteria e irradiava gioia e serenità a tutti coloro che le stavano attorno. I funerali, salvo eventuali cambiamenti, dovrebbero svolgersi nella chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo, la più grande di Cisterna di Latina, per accogliere la grande folla attesa per l’ultimo saluto.

La data dei funerali è ancora da definire, poiché dipende dalla restituzione della salma da parte dell’autorità giudiziaria. Il pubblico ministero ha disposto un’autopsia per chiarire le cause della morte e il collegamento con l’incidente stradale avvenuto a Roma sabato pomeriggio, in cui suor Flora è stata tragicamente investita da un’auto mentre attraversava sulle strisce in Largo Brancaccio.

Suor Flora, che avrebbe compiuto 76 anni il prossimo 11 ottobre, è deceduta domenica pomeriggio all’ospedale San Giovanni, dove era stata trasferita in condizioni critiche a causa delle lesioni riportate. Nonostante i tempestivi soccorsi, le cure dei sanitari non sono riuscite a salvarle la vita. La polizia locale sta indagando sulla dinamica dell’incidente, mentre l’investitore, un 35enne filippino, sembra essere risultato negativo ai test di rito effettuati immediatamente dopo l’incidente.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE