Aggressioni no-Vax-M5S Lazio: “Pericoloso odio sociale che va respinto e arginato al più presto”

ROMA- “I gravi episodi di violenza delle ultime ore che hanno visto l’assalto al gazebo M5S a Milano, nonché l’aggressione a due giornalisti e al virologo Bassetti, da parte di gruppi di manifestanti durante i sit-in dei “no green pass” sono inaccettabili e vanno condannati fermamente. Quando la rivendicazione di una libertà di comportamento sfocia in violenza, non solo si mette in gioco il confronto e il vivere civile, ma le fondamenta stesse della democrazia. Ci troviamo di fronte ad pericoloso odio sociale istigato da gruppi di facinorosi e da inverosimili laureati all’Università dei Social, che va respinto e arginato al più presto”. Così in una nota il Gruppo M5S alla Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email