“Agostino (contro tutti)”, la commedia di Massimiliano Bruno a Gradoli e Valentano

GRADOLI ( Viterbo) – “Agostino (contro tutti)”, la nuova commedia di Massimiliano Bruno, con Deborah Caroscioli, Antonio Rossi, Susanna Serafini e Davide Grande andrà in scena a Gradoli e a Valentano sabato 26 e domenica 27 gennaio.

La periferia di Roma, come quella di Milano, Napoli e Palermo, nasconde realtà estreme e storie amare come quella dell’operaio Agostino, raccontata da  Massimiliano Bruno (Autore e regista, tra gli altri, di film quali Il giorno più bello, Questa notte è ancora nostra,  Maschi contro femmine,  Nessuno mi può giudicare,  Viva l’Italia, Confusi e felici, Beata ignoranza, Io c’è)  che, prendendo spunto da un fatto realmente accaduto, trasformano la singolare vicenda in una metafora paradossale… Un giorno, Agostino esce dal suo appartamento, situato al quarto piano di un palazzone a Tor Bella Monaca: è vestito in giacca e cravatta e insieme a sua moglie sta portando il figlio in chiesa per la prima comunione. Ma quando torna per festeggiare, si accorge che la sua chiave non apre più la porta. Gli hanno occupato casa, o meglio gliel’hanno rubata. E a nulla valgono le sue rimostranze presso le autorità: Agostino non ha nessun titolo per dimostrare che l’appartamento è suo. Come capita abitualmente nelle periferie italiane, dove vige la legge del Far West, il nostro ha dato, a suo tempo, ad un boss di quartiere, una buona uscita a fondo perduto, per prendere possesso di una casa popolare assegnata, negli anni ’70, a un signore ora deceduto, e ormai diventata vero e proprio “bottino di guerra”. Così, Agostino decide di riprendersela a modo suo. Occupa il pianerottolo insieme a tutta la sua famiglia e da quel momento in poi… comincia la sua battaglia personale.

Uno spettacolo pungente, amaro, ironico e con personaggi terribilmente attuali nella loro tragicomicità. Uno spaccato delle quotidiane ingiustizie che, proprio perché al limite del paradosso, diventano anche tanto divertenti. Un personaggio, quello di Agostino, che incarna tutti i personaggi che lo circondano, ad eccezione della sua famiglia, che non potrà mai far parte della massa…forse perché è l’unica cosa sua. L’unica cosa certa.

Una regia e una interpretazione, quella di Gianni Pontillo, che esalta la tragicomicità del testo in un gioco scenico di stilizzazioni, condite da un linguaggio semplice, immediato, a volte rozzo come i suoi interpreti, ma sempre rigorosamente vero.

SABATO ALLE ORE 21,00 TEATRO A. FARNESE DI GRADOLI

DOMENICA ALLE ORE 17,30 PRESSO LA SALA CONFERENZE DEL COMUNE DI VALENTANO, P.ZZA DELLA VITTORIA ( ALL’ INTERNO DELLA BIBLIOTECA COMUNALE)

PRENOTAZIONI AL 335/7518414

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
La Banda del Racconto al lavoro con gli ospiti della Residenza sanitaria assistenziale “Viterbo”LEGGI TUTTO
VITERBO – Un’avventura inedita. Sta per giungere al termine la campagna di documentazione condotta da Banda del racconto nella Residenza
Viterbo e gli SpiritualiLEGGI TUTTO
di MARCO ZAPPA – VITERBO – Non è da molti anni che si parla di quello che rappresentò l’Ecclesia Viterbiensis nel
A Palazzo Brugiotti domenica è sempre domenica, grazie all’arte e alla musicaLEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Gli incontri culturali promossi dalla Fondazione Carivit (16 dicembre 2018 -14 aprile 2019)
Gemellaggio Cori e Betlemme, firmata la Dichiarazione di IntentiLEGGI TUTTO
CORI (Latina) – I Sindaci Anton Salman e Mauro De Lillis hanno apposto la firma alla Dichiarazione di Intenti alla sottoscrizione
Tarquinia, gli inizi del turismo balneare al lido rievocati in una presentazione di foto d’epoca da AssolidiLEGGI TUTTO
TARQUINIA (Viterbo) – Nella fredda serata di venerdì 25 Gennaio si è svolto il terzo evento conviviale di Assolidi dell’anno sociale
Giulia Mecarini della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo sotto i 12’00” nella gara dei 2 Km. di a S.Cesareo nel TrofeoLEGGI TUTTO
Continuano nei progressi le giovanissime marciatrici della Finass Assicurazioni Atl. Viterbo, hanno partecipato domenica 17 febbraio a S.Cesareo alla seconda
“Chorando Ensemble” torna con un concerto-spettacolo per il Carnevale, sabato 23 febbraioLEGGI TUTTO
VITERBO – “La Pazzia Senile “, capolavoro del compositore bolognese Adriano Banchieri, fu composto alla fine del XVI secolo ed
“Arte sui cammini”, mercoledì 20 febbraio la presentazione a San Lorenzo NuovoLEGGI TUTTO
SAN LORENZO NUOVO ( Viterbo) – Mercoledì 20 febbraio 2019, con inizio alle ore 14.45, presso la Sala consiliare del
A Valentano tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolasticaLEGGI TUTTO
VALENTANO ( Viterbo) – Tre milioni di euro per combattere il fenomeno della dispersione scolastica, erogati dal “Fondo Unico per
La Viterbese esce indenne da Cava de’ TirreniLEGGI TUTTO
di ALESSANDRO PIERINI – La Viterbese ottiene un buon punto contro la Cavese. I leoni, i quali sono costretti a