Aia, associazione italiana arbitri, sezione di Viterbo: due nuovi assistenti arbitrali nell’organico regionale

“Siamo i primi in Italia ad aver organizzato un corso di preparazione per aspiranti assistenti arbitrali.” È giustamente soddisfatto Antonio Leonetti che ha ricevuto l’incarico di addetto alla formazione e sviluppo del ruolo degli assistenti arbitrali. Infatti, il presidente della sezione di Viterbo dell’associazione italiana arbitri Luigi Gasbarri, lo ha voluto a dirigere questo importante settore del sodalizio . “Il corso preparatorio – dice Leonetti – è stato suddiviso in sei lezioni: tre teoriche svolte in sezione studiando il fuorigioco, come fare squadra con l’arbitro e visionando filmati; tre pratiche che hanno compreso i test atletici e le segnalazioni

da effettuare con la bandierina.” Sette gli arbitri di calcio che aspiravano a diventare assistenti arbitrali: Danilo Giacomini, Rita Giada, Patrizio Marziali, Roberto Orlandi, Francesco Raccanello, Marcello Testa e Roberto Tripodi. I sette viterbesi sabato scorso, 30 novembre 2013, sono stati sottoposti alla severa selezione regionale a Morena (Roma). Hanno affrontato le prove atletiche, i quiz tecnici, e un colloquio finale con Luigi Galliano e Marco Sacco, responsabili del settore assistenti del comitato regionale arbitri del Lazio. Al termine è stata stilata una graduatoria tra tutti i partecipanti, provenienti dalla sezioni arbitri della nostra regione, e ad essere scelti e inseriti ufficialmente nell’organico degli assistenti regionali sono stati Danilo Giacomini e Roberto Orlandi.

   

Leave a Reply