Al palazzo Orsini di Bomarzo grande successo per “Amore e Coraggio” il nuovo libro di Chiara Guidarini e Catia Santoni

BOMARZO ( Viterbo) – Si è tenuta il 1 giugno 2024 a Bomarzo (VT) nel piano nobile del salone ducale, la prima presentazione del libro “Amore e Coraggio – Ferentium Civitas Splendidissima” edito da Linee Infinite di Lodi. Nell’ambito della manifestazione “Fiori in campo – momento favorevole” organizzata da Eipaa Odv, le autrici Chiara Guidarini e Catia Santoni si ritrovano ancora una volta insieme, ed evocano quella sorta di magia che in precedenza aveva creato “Viterbium” e che ora ingloba anche il neonato “Ferentium”.

Contornate dai raffinati costumi cinquecenteschi, da un pubblico vario e attento, e dagli artisti che per tre giorni hanno esposto le loro opere, le autrici hanno raccontato della distruzione di Ferento, “Civitas Splendidissima” da parte dei viterbesi, e del romanzo che la rappresenta, per culminare poi su una parentesi storica a cura di Raffaele Donno, vice presidente di Archeotuscia ODV che gestisce il sito archeologico di Ferento dove, appunto, sorgono le rovine della città. 

È proprio Donno, in qualità di poeta, a chiudere il pomeriggio recitando la poesia che dedica a Ferentium e alle autrici, figurandole nei ruoli delle donne amate dai due fratelli protagonisti del romanzo. 

“Amore e Coraggio” è stato letto in anteprima dallo stesso Donno che ha curato la postfazione, e dalla poetessa Rosanna de Marchi, cara amica delle autrici e da poco scomparsa. A lei è dedicato il libro, che vanta della sua prefazione.

La trama:

Desideroso di scoprire le proprie origini, il giovane Loysio vaga in mezzo alle rovine della città di Ferentium. Tra pietre cadute e vecchie mura, incontra un anziano che gli narra la storia della città: una storia di amori, tradimenti, grandi battaglie. 

La vicenda del fabbro Gaudiano e quella di altri cuori coraggiosi echeggia con forza, rievocando le gesta di un popolo che, nei freddi giorni che precedono il Natale dell’anno 1171, si prepara ad affrontare la sua più grande nemica: la vicina città di Viterbium.

Una storia di amore e di coraggio impressa tra le pietre di una delle più antiche e splendenti città romane: Ferentium, civitas splendidissima. 

Le autrici:

CHIARA GUIDARINI:

Chiara Guidarini vive in provincia di Reggio Emilia. È una mamma appassionata di storia e di psicologia. Diplomata in ragioneria, divide il suo tempo tra numeri e lettere, collaborando attivamente con librerie, biblioteche e scuole. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo “Viterbium – ti ascolto” scritto con Catia Santoni e pubblicato da Linee Infinite nel 2021 in occasione dell’evento “Arte e Cultura nella città del conclave” organizzato e promosso dalle autrici stesse; “Melocium – lettere dal passato” (Linee Infinite – 2021) e “Io dentro ai tuoi occhi” (2023 – 0111 edizioni).

“Amore e coraggio – Ferentium” è la sua ventiduesima pubblicazione.

È in uscita in questi giorni la ventitreesima pubblicazione “Mattia e la musica del cuore” edizioni Artestampa, racconto per bambini ideato dalla dott.ssa Daniela Gambetti i cui proventi sono destinati all’Hesperia Bimbi di Modena, mentre la ventiquattresima pubblicazione è attualmente in lavorazione.

CATIA SANTONI

Catia Santoni ha un diploma di Liceo Scientifico, e Amministratore unico dell’Impresa “Accademia del pulito” ed e promotrice e organizzatrice dell’evento “Arte e cultura nella città del conclave” tenuto a Viterbo il 28 e 29 agosto 2021. Da sempre amante dei gatti, dei libri, dell’arte e della natura, collabora attivamente con gruppi di lettura e artistici. Magica e sognatrice quel che basta per amare di più tutto e tutti. Viterbo è nel suo cuore e lei cerca sempre di trovare il modo per esaltarla. Il suo pensiero di vita: “Io so e sento che fare del bene è la vera felicità di cui il cuore umano può godere.” JEAN JACQUES ROUSSEAU

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE