Al Tuscia Film Fest, venerdì 15 luglio è la volta di Matteo Rovere

VITERBO – Venerdì 15 luglio al Tuscia Film Fest è la volta di Matteo Rovere; nell’arena di piazza San Lorenzo, alle ore 21.15, il regista presenterà al pubblico il suo ultimo film Veloce come il vento.

La prevendita dell’evento è aperta sul sito www.tusciafilmfest.com e a Viterbo presso il Museo Colle del Duomo in piazza San Lorenzo e presso Enercafè in via della Palazzina.

La biglietteria dell’arena aprirà il 15 luglio alle ore 19.15 in Piazza della Morte.

Acclamata dalla critica, Veloce come il vento è un’opera liberamente ispirata alla vita del pilota di rally Carlo Capone, con protagonisti Stefano Accorsi e Matilda De Angelis. Il film racconta della passione per i motori che da sempre scorre nelle vene di Giulia De Martino. Pilota di talento, a soli diciassette anni partecipa al Campionato GT, sotto la guida del padre Mario. Ma un giorno tutto cambia e Giulia si trova a dover affrontare da sola la pista e la vita. A complicare la situazione il ritorno inaspettato del fratello Loris, ex pilota ormai totalmente inaffidabile, ma dotato di uno straordinario sesto senso per la guida. Saranno obbligati a lavorare insieme, in un susseguirsi di adrenalina ed emozioni che gli farà scoprire quanto sia difficile e importante provare ad essere una famiglia.

A soli 19 anni Matteo Rovere viene premiato per il miglior cortometraggio italiano al Salerno Film Festival Linea d’Ombra con Lexotan. Nel periodo successivo realizza diversi film brevi, ottenendo numerosi riconoscimenti. Il solo Homo Homini Lupus, interpretato da Filippo Timi, vince moltissimi premi, tra cui il Nastro d’argento 2007 come miglior cortometraggio.

Dopo l’esordio nel lungometraggio con Un Gioco da Ragazze (2008), selezionato in concorso al Festival Internazionale del Film di Roma, la sua seconda opera Gli sfiorati, tratta dall’omonimo romanzo di Sandro Veronesi, arriva nelle sale nel 2012. Come produttore ha firmato diversi lavori tra cui il documentario Ritratto di mio padre (2010) di Maria Sole Tognazzi, il film cult Smetto quando voglio (2014) di Sydney Sibilia, la web serie The Pills.

Nel prefestival, alle ore 19.30 in Piazza della Morte, attraverso il libro Silvio Laurenti Rosa. Un regista che si racconta (2016), il critico Franco Grattarola parlerà dei ricordi personali del regista, autore di alcuni interessanti film risorgimentali quali Dalle cinque giornate della breccia di Porta Pia (1923), Garibaldi e i suoi tempi (1926), I martiri d’Italia (1927).

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Marta, i Carabinieri denunciano tre stranieri per gestione e deposito incontrollato di rifiutiLEGGI TUTTO
MARTA (Viterbo) – I Carabinieri della stazione di Marta, avevano già da tempo i sospetti sulla gestione poco chiara dell’ autolavaggio 
Roy cerca casaLEGGI TUTTO
Riceviamo e pubblichiamo: Roy e suo fratello sono stati trovati circa 2 mesi in Abruzzo in un paese dove le
Il senatore Battistoni interviene sul piano cinghialiLEGGI TUTTO
ROMA- Riceviamo dal senatore Francesco Battistoni e pubblichiamo: “”Sono passati 20 giorni dal drammatico incidente sulla A1, causato da un
Viterbo, ruba una borsa: acciuffata dalla PoliziaLEGGI TUTTO
VITERBO – E’ stata individuata in breve tempo,  dagli  uomini della Polizia di Stato della  Sezione  Reati contro il Patrimonio della
Volley F U18 gir. A. Alla Vbc blu il derby con Vip Paolo SaviLEGGI TUTTO
VITERBO- Continua la striscia positiva di vittorie, nove su nove incontri disputati, della Vbc blu nel girone A del campionato provinciale
Domenica 27 gennaio la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito, attenzione alla viabilitàLEGGI TUTTO
VITERBO- Torna la benedizione degli animali in piazza del Plebiscito. L’appuntamento, organizzato  dal Centro equestre Cava di Sant’Antonio, in programma domenica
Il 25 gennaio nasce Piazza Grande Futuro ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- “Venerdì prossimo, 25 gennaio, presenteremo la mozione Zingaretti ai giovani della provincia: nasce ufficialmente il comitato Piazza Grande Futuro Viterbo.
Consiglio comunale, la prossima seduta domani 24 gennaioLEGGI TUTTO
VITERBO – Il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, sentita la conferenza dei capigruppo dello scorso 18 gennaio, comunica che la
Vaccini ed autismo, nessun nesso per la CassazioneLEGGI TUTTO
di REDAZIONE- VITERBO- Vaccini e autismo, niente nessi. La conferma arriva dalla Cassazione, che ha dichiarato inammissibile il ricorso di una
Grande successo anche a Pisa e Cascina per SuperAbileLEGGI TUTTO
PISA – “Ciò che conta non sono gli anni della tua vita ma la vita che metti in quegli anni”.