Al via il nuovo corso di laurea interateneo tra Università della Tuscia e di Roma Foro Italico, “Sport, benessere e attività motoria in ambiente naturale”

VITERBO- Il prossimo 27 giugno alle ore 10:30 presso l’aula 10 del blocco F del Campus Riello si terrà la presentazione del nuovo corso di laurea interateneo con l’Università degli Studi di Roma “Foro Italico” denominato “Sport, benessere e attività motoria in ambiente naturale”.
Il nuovo corso di laurea nella classe delle Scienze delle Attività motorie e Sportive (L-22) è il risultato dell’incontro delle eccellenze dei due atenei, da un lato il “Foro Italico” come ateneo leader nelle Scienze Motorie e, dall’altro, l’Università della Tuscia e la sua attenzione ai temi della tutela e valorizzazione dell’ambiente.
I laureati in scienze motorie con specializzazione negli sport outdoor, si prepareranno non solo nel rinnovato Centro Universitario Sportivo (CUS – dotato di impianti sportivi polivalenti per la pratica di numerose discipline) ma anche sul territorio come il Lago di Bolsena, la Faggeta dei Monti Cimini e la Riserva Naturale Regionale Lago di Vico.
I professionisti sapranno promuovere l’attività fisica come strumento di benessere psico-fisico e prevenzione, favorire la sostenibilità ambientale attraverso l’attività motoria e sportiva e organizzare e gestire attività sportive in ambito turistico.
In occasione della presentazione interverranno il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia, Stefano Ubertini, il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, Attilio Parisi, il Coordinatore del Corso di laurea in “Sport, benessere e attività motoria in ambiente naturale”, Marco Barbanera ed altre personalità appartenenti al mondo dello sport italiano.
L’evento vedrà la partecipazione di due importanti atlete italiane: Anastasia Anastasio, campionessa pluridecorata a livello internazionale di tiro con l’arco e Roberta Bruni, pluricampionessa nazionale di salto con l’asta, attuale detentrice del record italiano, nonché laureata in Scienze Agrarie e Forestali presso l’Università degli Studi della Tuscia.
Il corso è a numero programmato con 180 posti. Il primo bando, in uscita questa settimana e con scadenza il 25 luglio, metterà a disposizione i primi 100 posti. Per poter presentare la domanda sarà necessario svolgere un test di ammissione; le scadenze per iscriversi alle due sessioni previste sono l’1 e il 15 luglio.
Tutte le informazioni sono reperibili all’indirizzo http://www.unitus.it/it/dipartimento/deim-ingegneria/sport-benessere-e-attivit-motoria-in-ambiente-naturale/articolo/presentazione-del-corso4
Per la partecipazione all’evento è gradita una conferma compilando il seguente modulo: https://forms.gle/sDu9Q2q5FGDapnVd8

 

Print Friendly, PDF & Email