Università Unimarconi

Al via la settima edizione del premio intitolato a Ranieri Filo della Torre

Venerdì 24 maggio alle 10, nella sede di Confagricoltura, a Palazzo della Valle, si terrà la settima edizione del premio intitolato a Ranieri Filo della Torre. Una duplice occasione: ricordare una personalità che, con passione e competenza, si è impegnata per l’olivicoltura italiana, e valorizzare lo stretto rapporto tra agricoltura e cultura.

L’evento, nato anche per esaltare sul piano letterario e scientifico il mondo dell’olio Evo, è promosso da Pandolea, associazione delle donne dell’olio, promotrici di PANDOLEA INTERNATIONAL, che riunisce le donne dell’olio del Mediterraneo, in collaborazione con Confagricoltura, La Ruota Edizioni curatrice dell’antologia e l’Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio.

La giuria assegnerà tre premi letterari per sezione: poesia, narrativa e haiku. Seguiranno quelli dedicati alla sezione scientifica alle tre migliori tesi di laurea sull’olio e l’olivo, selezionate da un comitato di accademici.

Riconoscimenti speciali andranno a Nerina Di Nunzio, esperta di enogastronomia e crescita personale, Sabrina Pupillo, tecnologa alimentare e divulgatrice nel settore olivicolo, Luciana Squadrilli, giornalista enogastronomica e Marzia Roncacci, giornalista TG2 e conduttrice Tg2 Italia-Europa. Le premiate riceveranno opere dei pittori: Patrizia Balzamo, Laura Covino, Luisa Grifoni e Carlo D’Orta.

 

Sarà possibile seguire l’evento in diretta sul canale YouTube di Confagricoltura

Questa settima edizione del premio intitolato a Ranieri Filo della Torre è patrocinata da CIA agricoltori italiani, Ciheam Bari, Collegio nazionale dei periti agrari e periti agrari laureati, Associazione Amici dell’Arte moderna a Valle Giulia (A3M) e Komen Italia. Gli sponsor sono: Aifo – Associazione Italiana Frantoiani Oleari e Azienda Agricola Casale del Giglio.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE