Al via la settima edizione di VisiTuscia

Con l’arrivo degli operatori che prenderavisituscia logonno parte al Workshop, la 7^ edizione di VisiTuscia ha preso ufficialmente il via. Oggi e domani gli operatori avranno modo di scoprire le bellezze del nostro territorio suddivisi a seconda del loro grado di interesse. Educational tour sono stati organizzati in Maremma (Montalto, Vulci e Tarquinia), a Canino e Cellere, sui Monti Cimini (Soriano e Caprarola) e a Viterbo.

L’appuntamento più importante sarà comunque quello di lunedì 2 dicembre presso il Grand Hotel Salus di Viterbo dove avrà luogo il Workshop, il momento più qualificante dell’intera manifestazione durante il quale buyer e seller si confronteranno per acquistare e vendere i propri prodotti turistici. Promossa dal CAT (Centro Assistenza Tecnica Sviluppo Imprese di Viterbo), VisiTuscia, la manifestazione di sostegno allo sviluppo del turismo in tutto il territorio della provincia di Viterbo, è sostenuta dalla Provincia e dalla Camera di Commercio di Viterbo, gode del patrocinio dell’Enit-Agenzia e del Comune di Viterbo e della collaborazione delle principali Associazioni di Categoria. Soddisfatto del lavoro svolto e dei risultati fin qui ottenuti, il Responsabile del progetto VisiTuscia, Vincenzo Peparello, secondo cui la manifestazione, che già nelle precedenti edizioni si è rivelata particolarmente proficua per tutti gli operatori, sia della domanda che dell’offerta, “non mancherà di apportare ulteriore sviluppo all’intero territorio, come evidenziano peraltro i dati che a fronte di un generale andamento negativo in molte parti del territorio nazionale, la Provincia di Viterbo non solo tiene ma fa registrare risultati molto confortanti. Probabilmente, oltre che per le sue attrattive, continua Peparello, anche per le scelte che come VisiTuscia abbiamo adottate nel tempo, ovvero di cambiare sempre prodotti e mercati. Come è noto quest’anno abbiamo puntato sull’Est Europa e in particolar modo sul mercato russo, il solo in grado in questo momento di crisi di generare volumi di traffico consistenti”.

Al Workshop prenderanno parte quest’anno una settantina di operatori viterbesi dell’offerta, suddivisi per linee di prodotto, in rappresentanza di oltre 100 aziende, e 30 buyer di cui la metà provenienti dall’estero. I Paesi rappresentati sono la Russia che come abbiamo detto scende a Viterbo in forze, la Cechia, la Polonia e la Romania. Alla cerimonia di inaugurazione, prevista per il giorno 2 ottobre, in occasione dell’avvio dei lavori del Workshop, saranno presenti, le massime autorità della città e della Provincia di Viterbo, i rappresentanti della Camera di Commercio di Viterbo, il Presidente dell’Ente Bilaterale Regionale per il Turismo, oltre ai rappresentanti della varie categorie datoriali. Subito dopo l’inaugurazione e l’incontro degli organizzatori con la stampa accreditata, avranno inizio i lavori del Workshop che si protrarranno per l’intera giornata. Al termine gli operatori e gli ospiti si trasferiranno a Lubriano dove, presso il Castello Monaldeschi, avrà luogo la cena di gala.

   

Leave a Reply