Forbice “Una Rosa per Roma” sostiene Giachetti e i due eroi civili Ciulla e Cambiano

Ci sono due eroi civili che vanno sostenuti e che non hanno trovato finora un adeguato riconoscimento. Parliamo di due siciliani: Agnese Ciulla, assessore alle attività sociali di Palermo e Angelo Cambiano, sindaco di Licata (Agrigento)”.

Lo dichiara Aldo Forbice, capolista di “Una Rosa per Roma” a sostegno di Roberto Giachetti.

La prima ha assistito con passione circa 400 bambini figli di immigrati, non accompagnati. Lo ha fatto e continua a farlo con abnegazione, passione civile e senso di attiva solidarietà e in modo riservato, senza cercare visibilità attraverso i media.

L’altro eroe civile è il sindaco di Licata, Angelo Cambiano, che ha subito angherie, minacce e attentati (gli è stata bruciata la casa) solo perché ha rispettato la legge, dando il via al primo blocco di demolizione di case abusive sul litorale della sua cittadina. Sono due esempi positivi, encomiabili di rappresentanti delle istituzioni che fanno applicare la legge e che si impegnano attivamente sul piano della solidarietà e della giustizia.

Vista la diffusione delle illegalità a Roma (pensiamo solo alla corruzione dilagante e a Mafia Capitale) questi due casi ci dovrebbero fare riflettere, dandoci nuovi incoraggianti stimoli per recuperare la fiducia dei cittadini nella giustizia e nelle istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email