Alla BIT di Milano protagonista il turismo sportivo della Tuscia

VITERBO – Vetrina d’eccezione per il progetto “Tuscia Sport & Leisure” della Camera di Commercio di Viterbo, che dopo essere stato presentato nei giorni scorsi agli operatori turistici del territorio domenica 9 febbraio è stato illustrato nel padiglione della Regione Lazio alla BIT Milano 2020, l’importante manifestazione fieristica dedicata al turismo.

A descrivere il progetto la vicepresidente dell’Ente camerale Luigia Melaragni e la dirigente Federica Ghitarrari, nell’ambito della presentazione da parte del presidente di Unioncamere Lazio Lorenzo Tagliavanti del volume “Lazio Active”, la Guida regionale agli Sport nella natura.

“Il nostro territorio – dichiara Luigia Melaragni – presenta grandi potenzialità sul fronte del turismo sportivo e il nostro obiettivo è quello di mettere a sistema le varie Associazioni e realtà imprenditoriali che operano nel settore al fine di ampliare l’offerta turistica sul territorio”.

Ricordiamo che il progetto “Tuscia Sport & Leisure” prevede come strumento principe il Portale sul turismo sportivo nella Tuscia realizzato dalla Camera di Commercio di Viterbo contenente percorsi e itinerari sportivi da connettere con le offerte del territorio per offrire un soggiorno dinamico tra natura, sport, cultura, archeologia, arte, eventi, feste patronali ed eventi enogastronomici.

Print Friendly, PDF & Email