Università Unimarconi

All’Unitus il ministro Schillaci per evento conclusivo campagna “Dona vita dona sangue”

VITERBO –Nella giornata del 14 marzo si concluderà all’Università della Tuscia il progetto del Ministero della Salute e delle Università del Lazio nell’ambito della Campagna nazionale per la donazione di sangue e plasma “Dona vita, dona sangue”.

Nella mattinata, a partire dalle ore 8:00, presso il Piazzale del Complesso di Santa Maria in Gradi sarà possibile donare sangue e plasma attraverso l’autoemoteca AVIS.
Nel piazzale antistante l’ingresso del Rettorato saranno allestiti per l’intera giornata degli stand informativi con personale atto a distribuire dettagliate istruzioni e informazioni sulle procedure di donazione di sangue e plasma. Sarà possibile visionare materiale informativo e prendere contatti e appuntamenti per approfondire la conoscenza dei rischi, dei benefici, delle precauzioni necessarie per diventare donatore. Sarà presente personale sanitario dell’Ospedale Belcolle di Viterbo, personale dell’AVIS e gli esperti del Centro Nazionale Sangue oltre alle studentesse e agli studenti universitari partecipanti al progetto Dona Vita Dona Sangue per l’attuazione della “peer comunication”.
La giornata si concluderà con un evento in Aula Magna alle ore 17.30 (ritardato rispetto all’orario precedente delle 15), con interventi del Ministro della Salute Orazio Schillaci, del Rettore dell’Università della Tuscia Stefano Ubertini e della Rettrice di Sapienza Università di Roma Antonella Polimeni. I risultati del progetto e della campagna saranno presentati dal tavolo di coordinamento, con la partecipazione di Sergio Iavicoli della Direzione generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali del Ministero della Salute, Vincenzo De Angelis, Direttore del Centro Nazionale Sangue, e Luigi Ottavio Mechelli, Presidente dell’Associazione provinciale AVIS Viterbo. In chiusura, Jurij Filieri, docente presso l’Unitus e Coordinatore del Centro di Ateneo per la Multimedialità (CAM), introdurrà gli studenti autori dei progetti vincitori della challenge della campagna “Dona vita, dona sangue”, seguiti dalle testimonianze di un donatore di sangue e di un paziente.

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE