Ammortizzatori sociali per l’artigianato, CNA alla ministra Catalfo: “Servono nuove risorse e ulteriori settimane di sostegno al reddito”

VITERBO – In soli due giorni, il Fondo di Solidarietà Bilaterale dell’Artigianato (Fsba) ha erogato ai lavoratori delle imprese artigiane i 516 milioni di euro di prestazioni di sostegno al reddito messi a disposizione dal governo la scorsa giorni settimana.
La somma, tuttavia, non è stata sufficiente a coprire tutte le richieste connesse alle diciotto settimane di ammortizzatori sociali.
Per questo motivo, la CNA ha inviato un’altra lettera alla ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, per sottolineare la situazione critica in cui continuano a versare numerose imprese e i lavoratori e per chiedere non solo un nuovo stanziamento di risorse che consenta di erogare le prestazioni già richieste a Fsba, ma anche di prevedere e finanziare per il settore dell’artigianato un prolungamento delle settimane di integrazione salariale, da aggiungersi alle diciotto finora complessivamente previste.
“Il protrarsi della recessione – sostiene CNA – rende indispensabili misure di sostegno che garantiscano la tenuta delle imprese, di intere filiere e di molti territori”.

Print Friendly, PDF & Email