Angelo Russo aderisce all’iniziativa “Vetralla città incantata”

VETRALLA (Viterbo) – L’artista Angelo Russo ha aderito all’iniziativa “Vetralla città incantata”,  promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Vetralla, avendo un forte legame con quel territorio, come lui stesso ama sottolineare. I colori di dieci farfalle dipinti e firmati da Angelo Russo, quindi, arricchiranno questo progetto. “Dalla selva di Montefogliano – scrive l’assessore Daniela Venanzi – è così che si liberano con leggerezza dieci di loro, dalle mani del noto pittore che tanto ama la nostra città, per posarsi su questa panchina a simboleggiare un messaggio di rinascita e trasformazione. Un significato universale che in questo momento drammatico assume un valore ancora più profondo, e si lega in modo viscerale al territorio con i due libri scolpiti nel legno e ancorati alla panchina: Andrea Scriattoli e Pietro Canonica, due illustri vetrallesi, il primo per nascita e il secondo per adozione. Immaginiamoli proprio lì, tutti e due, in un tempo sospeso a parlare di pace e di bellezza. Angelo Russo, il tuo dono a Vetralla Citta Incantata è anch’esso puro incanto.Grazie!”.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE