Antonella Sberna chiude la campagna elettorale con un evento tricolore e oltre mille partecipanti

di REDAZIONE-

VITERBO- Antonella Sberna, candidata di Fratelli d’Italia alle elezioni europee dell’8 e 9 giugno, ha concluso la sua campagna elettorale con un evento straordinario. Anziché scegliere una piazza, Sberna ha optato per una grande festa conviviale sulle sponde del lago di Vico, alla Bella Venere, attirando oltre mille persone.

L’evento, denominato “Sala Tricolore”, ha visto la partecipazione di militanti, simpatizzanti ed elettori, trasformandosi in una vera e propria festa all’insegna del tricolore. Le tre sale del locale erano decorate con bandiere nazionali e vessilli del partito, e tutti i partecipanti hanno ricevuto braccialetti a tema con le indicazioni di voto e lo slogan della campagna: “La Tuscia in Europa”.

Durante la serata, più di mille persone, tra cui molte famiglie, si sono unite in un’atmosfera festosa, dimostrando il sostegno massiccio per Sberna e Fratelli d’Italia. La presenza di figure chiave del partito, come il deputato Mauro Rotelli, i consiglieri regionali Giulio Zelli e Daniele Sabatini (marito di Sberna), e altri esponenti di spicco, ha ulteriormente sottolineato l’importanza dell’evento.

L’intero stato maggiore del partito era presente, compresi i dirigenti provinciali e gli amministratori locali. La serata, tuttavia, ha avuto un tono più festivo che politico, con pochi discorsi e molto spazio per il divertimento e la socializzazione.

All’arrivo di Antonella Sberna, la sala è esplosa in una standing ovation, con abbracci, baci e applausi calorosi. L’entusiasmo era palpabile, con molti partecipanti convinti di essere parte di un momento storico. Mai un politico di Viterbo è riuscito a entrare nel Parlamento Europeo, ma Sberna sembra avere buone possibilità, puntando a un settimo posto nella lista di Fratelli d’Italia del Centro Italia.

La chiusura della campagna elettorale di Antonella Sberna ha rappresentato una forte dimostrazione di supporto e determinazione da parte del partito e dei suoi elettori. Ora, non resta che attendere i risultati delle elezioni per vedere se la Tuscia riuscirà finalmente a essere rappresentata in Europa.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE