Appello del Comitato provinciale dell’A.N.P.I. a tutti i Sindaci del viterbese

VITERBO – Riceviamo dal Comitato Provinciale A.N.P.I. di Viterbo e pubblichiamo.

Il Comitato Provinciale dell’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), attraverso il suo Presidente, avvocato Enrico Mezzetti, invita tutti i sindaci della provincia di Viterbo a sostenere e condividere le decisioni del sindaco di Palermo Leoluca Orlando e di tutti i sindaci che in questi giorni hanno preso posizione per denunciare e contrastare le illecite, illegittime, immorali, persecutorie, razziste e incostituzionali norme contenute nel cosiddetto “decreto sicurezza”.

In particolare, l’articolo 13 di questa legge nega alle persone già presenti in Italia e richiedenti asilo, pur se in possesso del permesso di soggiorno, la possibilità di iscriversi nell’anagrafe comunale.

Il mancato ottenimento del certificato di residenza comporta di conseguenza l’impossibilità di accedere a ogni servizio, a cominciare dall’assistenza sanitaria (si preclude l’iscrizione al servizio sanitario nazionale – S.S.N.) che viene di fatto negata generando possibili e gravi danni alla persona e di conseguenza anche all’intera comunità.

Migliaia e migliaia di persone, già presenti legalmente in Italia, verranno di fatto cancellate nei loro diritti e doveri e, senza alcuna tutela e forma di riconoscimento, una volta discriminate diventeranno invisibili prede di sfruttatori delinquenti e trafficanti di esseri umani; tutto ciò provocherà maggior insicurezza e allarme sociale.

È evidente come i provvedimenti dell’attuale governo in materia di immigrazione stiano negando fondamentali diritti della nostra Costituzione. In particolare l’articolo 2, che recita: “La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo…”; l’articolo 32: “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”; l’articolo 10, che afferma: “… Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica…”.

I provvedimenti dell’attuale governo rendono inoltre carta straccia la Dichiarazione universale dei diritti umani.

È necessaria una risposta di opposizione civile da parte di tutti, a cominciare dai sindaci che sono i rappresentanti delle comunità, a questa barbarie giuridica che se non fermata farà tornare in Italia condizioni di persecuzione e discriminazione già tristemente vissute nel periodo della dittatura fascista.

   

Articoli Correlati

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI
Il Vangelo della domenica, II del Tempo ordinarioLEGGI TUTTO
Vangelo Gv 2,1-11 Questo, a Cana di Galilea, fu l’inizio dei segni compiuti da Gesù. + Dal Vangelo secondo Giovanni In
La programmazione del cinema Lux di ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO- Nella prossima programmazione del cinema Lux di Viterbo, in viale Trento, con ingresso a 5 euro, verrà proiettato dal
Ottimo risultato della colletta alimentare per l’Emporio solidale I Care di ViterboLEGGI TUTTO
VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo: “Grande risultato della colletta alimentare di sabato 19 gennaio 2019 per l’Emporio Solidale I Care
“Raccontare Dio oggi”, sala piena per Andrea Monda al Bistrot CaffeinaLEGGI TUTTO
VITERBO – Fra David Foster Wallace e la teologia per incrociare gli occhi della “prima generazione incredula”, che mantiene però
Al Museo Colle del Duomo una stimolante narrazione sulla pittura: “Di Venerdì comunicArte”LEGGI TUTTO
di MARIA ANTONIETTA GERMANO – VITERBO – Al Museo Colle del Duomo di Viterbo l’arte e la poesia sono posti
Volley femminile Serie C, la capolista Vbc Viterbo incontra il Volley CastelloLEGGI TUTTO
VITERBO – Ultima di andata domani sera al PalaVolley di via Gran Sasso per la Vbc Viterbo impegnata nel campionato
Viterbese-Juve Stabia sulla web radio di Diretta Sport, domenica 20 gennaioLEGGI TUTTO
VITERBO – Domenica 20 Gennaio dalle ore 14,00 sulla Web-Radiovisione www.direttasportviterbo.it nuovamente con i gialloblù. Un ricco pre partita di
Esami superati per gli allievi del Taekwondo Olimpic VetrallaLEGGI TUTTO
VETRALLA ( Viterbo) – Prova d’esame superata a pieni voti per gli allievi e allieve del taekwondo olimpic Vetralla.buona preparazione
Manifesto Calenda, Minnucci (Pd): “Aderire è la scelta giusta”LEGGI TUTTO
ROMA – “Se vogliamo tenere unita l’Europa, difenderla e migliorarla, l’appello lanciato da Calenda è da accogliere e rilanciarlo con
Lega Viterbo: “Nei presidi di Ronciglione e Montefiascone sarà garantito il servizio anche di notte”LEGGI TUTTO
VITERBO – Lega Viterbo esprime soddisfazione per quanto stabilito a seguito dell’ incontro avvenuto questa mattina tra il Senatore Fusco,