Università Unimarconi

Arci Solidarietà Viterbo e tre aziende premiate da UNHCR

VITERBO – Il progetto Welcome di UNHCR premia Arci Solidarietà Viterbo e tre aziende della Tuscia
Sono stati consegnati ieri, a Roma, i premi Welcome, un progetto con il quale UNHCR Italia favorisce l’inclusione delle persone rifugiate nel mercato del lavoro, promuovendo il coinvolgimento del settore privato in collaborazione con le istituzioni e con le organizzazioni della società civile.

Nel corso dell’importante evento sono state premiate le 220 aziende italiane che hanno promosso percorsi d’inclusione lavorativa di rifugiati lo scorso anno e tra queste vi sono – a rappresentare il territorio della Tuscia – Arci Solidarietà Viterbo SRL Impresa Sociale tra le imprese promotrici del premio e tre aziende virtuose, segnalate dalla stessa: l’azienda agricola Marco Sciarpa di Vetralla, il laboratorio MNS ristorazione di Michele Schirripa e la Primapaint di Viterbo. Queste aziende hanno ricevuto il riconoscimento a dimostrazione di come l’inclusione lavorativa dei rifugiati rappresenti una soluzione vantaggiosa per tutti, efficace e sostenibile, soprattutto in un periodo di crisi economica e sociale.

I premi Welcome di UNHCR incarnano un modello vincente, basato su un approccio multistakeholder, che mette insieme una pluralità di attori chiave del mondo del lavoro – imprese, associazioni della società civile e di categoria, Enti Pubblici – con l’obiettivo comune di favorire l’inserimento professionale delle persone in fuga da conflitti e persecuzioni.

«Siamo fieri di aver segnalato delle realtà virtuose del territorio viterbese, per il secondo anno consecutivo – ricorda Sergio Giovagnoli, presidente di Arci Solidarietà Viterbo – e di essere stati premiati a nostra volta. Un riconoscimento alla storia e al lavoro del mondo ARCI nella comunità viterbese.

Quello di UNHCR è un programma che dimostra che una società più inclusiva non solo è possibile, ma è necessaria per il presente e il futuro del nostro Paese. Il messaggio della Giornata Mondiale del Rifugiato è ‘La forza dell’inclusione’, per ribadire che si tratta della soluzione più concreta e vantaggiosa per tutti. In questo solco ARCI Solidarietà intende promuovere la rete UNHCR e presentare le aziende vincitrici in un incontro che verrà promosso a breve a Viterbo».

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE