Fermati al casello di Orte due trentenni con 30 grammi di coca

Cocaina, hashish e marijuana già divisa in dosi e pronta all’uso. I Carabinieri della Stazione di Orte hanno fermato, durante uno dei numerosi servizi di controllo effettuati, un’autovettura con a bordo un 31enne ed un 35enne. Da un primo controllo i due sono stati trovati in possesso di cocaina e hashish e marijuana gia divisa in dosi.

Immediatamente i militari hanno deciso di estendere la perquisizione all’abitazione dei due a Recanati in provincia di Macerata. Qui, in collaborazione con i colleghi maceratesi hanno effettuato una perquisizione domiciliare che ha permesso di rinvenire in totale circa 30 grammi di cocaina, 15 grammi di hashish e 6 grammi di marijuana pronta per essere venduta al dettaglio.

I due sono stati quindi tratti in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e dopo le formalità di rito sono stati tradotti, in regime degli arresti domiciliari, presso le proprie abitazioni.

Nel contesto del medesimo servizio i militari dell’Arma hanno denunciato altri due giovani rispettivamente di 28 e 24 anni per furto aggravato. I due avevano asportato dall’area di servizio autostradale di Fiano Romano un CD musicale che è stato ritrovato al momento del controllo al casello di Orte.

Infine è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo, quale assuntore di stupefacenti, un 39nne che durante la perquisizione personale è stato trovato in possesso di circa 4 grammi di hashish.

Lo stupefacente sequestrato sarà ora sottoposto ad accertamenti tecnici per verificarne il principio attivo.

Print Friendly, PDF & Email