Arrestato stamani 24enne viterbese per ricettazione

Oggi, alle prime luci dell’alba, personale della Sqpolizia-logouadra Mobile ha notificato la misura cautelare degli arresti domiciliari a carico di V.R. viterbese, 24enne, per il reato di ricettazione. Il provvedimento esecutivo scaturisce da un’indagine iniziata a seguito di uno scippo avvenuto nella serata del 31 agosto ai danni di una anziana signora, residente nel centro di Viterbo. In particolare la donna, mentre stava rientrando all’interno della propria abitazione, veniva bloccata alle spalle da un individuo che con un gesto repentino le strappava la collana d’oro che indossava.

L’anziana, ripresasi dallo spavento, ha segnalato l’accaduto al 113 della Questura che ha subito inviato sul posto il personale della Squadra Mobile il quale, grazie alla descrizione fornita dalla vittima e dopo aver sentito alcuni testimoni, ha avviato immediatamente specifiche e mirate attività d’indagine. Parallelamente la Squadra Mobile ha provveduto a verificare le transazioni avvenute nei compro-oro di Viterbo riuscendo, dopo due giorni dal grave fatto, ad individuare presso uno degli esercizi commerciali una collana con caratteristiche simili a quella rubata. La collana è stata poi sottoposta alla verifica della signora che l’ha riconosciuta come propria e pertanto è stata sottoposta a sequestro e riconsegnata alla vittima.

Successivamente la Squadra Mobile ha acquisito le generalità di chi aveva venduto il gioiello, scoprendo che si trattava di un soggetto con precedenti segnalazioni per reati contro il patrimonio. A seguito di tutto ciò il P.M. titolare dell’indagine, Dr. Franco Pacifici, ha emesso a carico del soggetto la misura cautelare degli arresti domiciliari, concessa dal G.I.P. Dr. Franco Rigato.

   

Leave a Reply