“Art-Bonus” Lazio, già 1.500 interventi per la cultura

ROMA – “Dell’Art-Bonus abbiamo già detto più volte sottolineando i pregi di questo provvedimento che facilita ai privati interventi finanziari per il nostro patrimonio culturale. Il decreto ha favorito consistenti investimenti nel campo dell’arte grazie alle agevolazioni fiscali fino al 65%. Dall’entrata in vigore della norma, le donazioni da parte dei privati hanno superato i 188 milioni di euro per circa 1.500 interventi che hanno coinvolto 6.200 mecenati per più di 1.100 enti beneficiari”. (Unioturismo news)

Con l’Art-Bonus è stato possibile riaprire il Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino, visitato già da moltissime persone. Anche il Comune di Viterbo ha approvato in Consiglio comunale la delibera che stabilisce l’utilizzo dell’Art-Bonus per il recupero dei monumenti e delle opere d’arte presenti nella città dei papi.

Print Friendly, PDF & Email