Artigianato, D’Amato (AZ): “Necessario IGP europeo per il distretto della ceramica di Civita Castellana”

“Il distretto della ceramica di Civita Castella necessita del riconoscimento dell’Igp europeo. L’eccellenza di questa filiera, infatti, non può più fare a meno dell’Indicazione geografica protetta, ovvero del marchio d’origine attribuito dall’Unione europea a diverse linee produttive. Qualità, reputazione, territorialità, sono elementi che dobbiamo saper mettere in gioco, così come previsto dal regolamento UE (2023/2411) del Parlamento e del Consiglio europei, dedicato proprio ai prodotti artigianali e industriali. Inoltre, è urgente la definizione ed il rinnovo del contratto collettivo nazionale del lavoro, contratto fermo al palo da oltre un anno. È tempo che il distretto ceramico, già in evoluzione verso Transizione 5.0, sia in grado di essere competitivo, riconoscibile, sostenibile, e soprattutto socialmente solido nella sua tradizione e in difesa dei lavoratori”. Lo ha dichiarato Alessio D’Amato, candidato alle prossime elezioni europee per Azione.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE