Asili nido: niente più classi “pollaio”

La Regione Lazio ha abolito le classi “pollaio” negli asili nido, cancellando la norma, introdotta con la Legge finanziaria del 2011, che aveva asiloportato da 6 a 7 il numero di bambini per ogni educatore. “Si tratta di un impegno che questa amministrazione aveva assunto e che ha mantenuto – hanno affermato il vicepresidente, Massimiliano

Smeriglio e l’assessore alle Politiche sociali, Rita Visini – Inizia un percorso per dare più attenzione alla qualità dei servizi e, soprattutto, verso i bisogni socio-educativi dei bambini”. La regione punta anche ad investire di più sugli asili.

   

Leave a Reply