Asl Viterbo: nuove guardie mediche in arrivo

di REDAZIONE-

VITERBO- La sanità viterbese si prepara ad accogliere 20 nuove guardie mediche grazie a un recente provvedimento della Regione Lazio, mirato a rafforzare la rete di assistenza territoriale. Questa iniziativa risponde alle richieste delle Asl, inclusa quella di Viterbo, che da mesi sollecitavano un potenziamento del servizio.

Le nuove guardie mediche presteranno servizio durante le notti e nei weekend, sostituendo i medici di base. La distribuzione dei professionisti nei vari presidi provinciali sarà definita dalla Asl una volta completato il quadro. Dieci di queste guardie mediche arriveranno da altre aree, come stabilito dalla Regione.

Il provvedimento consente ai medici di presentare domanda di partecipazione in conformità con l’accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i sanitari. I posti vacanti, individuati dalle singole Asl e trasmessi alla Regione, saranno ora coperti tramite due modalità: trasferimento per medici con incarico a tempo indeterminato da almeno due anni, o graduatoria, per i sanitari inseriti nella lista definitiva della medicina generale valida per il 2024, con domande presentate entro il 31 gennaio 2023. Anche i giovani medici con diploma di formazione specifica in medicina generale ottenuto dopo il 31 gennaio dell’anno precedente possono partecipare, autocertificando il possesso del titolo.

Questo intervento rappresenta un passo importante per migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria nella provincia di Viterbo, rispondendo alle esigenze del territorio e garantendo una maggiore copertura medica nelle ore notturne e nei fine settimana.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE