Università Unimarconi

Assemblea Generale 2024 Confindustria Marmomacchine: Gianluca Pellegrino nuovo presidente

MILANO – Confermatosi anche quest’anno appuntamento di verifica e programmazione strategica per il comparto marmifero e tecno-marmifero nazionale, l’Assemblea Generale di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE svoltasi oggi a Milano ha visto la partecipazione di oltre 190 delegati tra Imprenditori, provenienti da ogni parte d’Italia e rappresentanti delle principali Istituzioni governative e imprenditoriali. Passaggio di consegne al vertice dell’Associazione: Gianluca Pellegrino (Basaltina) è stato eletto nuovo Presidente di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE per il biennio 2024/2026.

Al centro dei lavori assembleari la relazione tecnico-economica del Presidente Onorario con Delega ai Rapporti Istituzionali, Flavio Marabelli, che ha illustrato l’andamento del settore e le iniziative dell’Associazione a sostegno delle Imprese. Nel complesso, con più di 3.200 Aziende e 34.000 addetti, un fatturato di 4,5 miliardi di euro, un valore delle esportazioni di 3,2 miliardi in oltre 120 mercati, una forte propensione all’export (pari al 71,2% della produzione) e soprattutto con un saldo commerciale annuo attivo di oltre 2,7 miliardi, l’industria tecno-marmifera italiana si è confermata anche nel 2023, come uno tra i settori propulsivi e d’eccellenza del manifatturiero Made in Italy.

Durante l’Assemblea Generale di CONFINDUSTRIA MARMOMACCHINE, come detto, si è svolta anche l’elezione del nuovo Presidente per il prossimo biennio. A conclusione del processo elettorale avviatosi in questi mesi, l’Assemblea dei Soci ha infatti scelto come nuovo Presidente destinato a governare l’Associazione per il 2024-2026 l’Imprenditore Gianluca Pellegrino, amministratore della BASALTINA S.r.l. – storica Azienda del panorama lapideo italiano con sedi a Roma, Bagnoregio (VT) e Ascoli Piceno. Pellegrino succede a Federico Fraccaroli raccogliendone l’eredità alla guida di un’Associazione che negli ultimi anni ha raggiunto importanti obiettivi in termini di rappresentatività consolidando il proprio ruolo di Organizzazione di riferimento del comparto tecno-marmifero nazionale. L’Assemblea – su proposta del Presidente designato – è stata inoltre chiamata a eleggere i quattro Vice Presidenti che affiancheranno Pellegrino fino al 2026: Francesco Antolini (Antolini Luigi & C. S.p.a.), Nicoletta Caruso (Marmi e Graniti d’Italia Sicilmarmi S.p.a.), Alessandro Ferrari (Tenax S.p.a.) e Flavio Stenico (Steinex S.r.l.).

A corollario dell’Assemblea – che ha visto anche l’intervento in videoconferenza del Ministro delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), Adolfo Urso – si è svolto un interessante panel di confronto sul tema “Crescita e internazionalizzazione tra complessità e nuovi equilibri globali”, a cui hanno partecipato il Direttore Generale di ICE-Agenzia, Lorenzo Galanti, il Capo Ufficio II della Direzione Generale Promozione Sistema Paese del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), Min. Plen. Alessandra Pastorelli, e il Presidente di VERONAFIERE, Federico Bricolo.

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE