Azione, al via il congresso nella Provincia di Viterbo

ROMA- Si aprirà anche a Viterbo il primo Congresso Provinciale di Azione che si terrà in modalità mista venerdì 14 Gennaio 2022 dalle ore 16,00 alle ore 20,00 presso la Galleria del Teatro Caffeina di Viterbo, in Via Cavour 9. Al congresso, che vedrà la candidatura a segretario Provinciale dell’avvocato Giacomo Barelli – consigliere comunale uscente di Viterbo – è prevista la presenza di ospiti in rappresentanza di istituzioni e di altre forze politiche che porteranno il loro saluto.

“Quella di domani é una giornata importante per Azione in provincia di Viterbo. Con la celebrazione del congresso inizia una stagione entusiasmante sul piano politico che ci vedrà impegnati nella costruzione del partito su tutto il territorio della Tuscia per farci trovare pronti ai prossimi appuntamenti con le amministrative di primavera e, in seguito con le regionali, fino alle politiche che per noi, primi sostenitori del Governo Draghi, auspichiamo essere alla scadenza naturale nel 2023. Augurando buon lavoro a tutti gli iscritti della Tuscia colgo l’occasione per ringraziare la consigliera Regionale Valentina Grippo ed ovviamente Carlo Calenda per il supporto e la vicinanza fin qui sempre dimostrata al nostro territorio e che sarà ancora più importante con l’avvicinarsi delle prossime scadenze elettorali”, ha spiegato Giacomo Barelli.

“Sono molto contenta che anche a Viterbo si dia il via al primo congresso degli iscritti. Come nelle altre Province del Lazio, anche qui Azione punta a radicarsi sul territorio facendo leva sull’esperienza degli amministratori che già hanno dato prova di grande maturità e sulla freschezza di chi si affaccia ora alla politica. Forze nuove, che vedono la politica in modo concreto, oltre le tradizionali fratture, e che guardano ad Azione come quel soggetto riformista che riuscirà a dare una svolta positiva alla vita dei loro concittadini. Con questo passo cementifichiamo un soggetto, quello di Viterbo, pronto ad affrontare tutte le sfide che ci attendono”, ha aggiunto la consigliera regionale di Azione Valentina Grippo.

Print Friendly, PDF & Email