Baku: i lavori vanno a rilento, ancora in trepidante attesa per l’ufficializzazione del trasporto della Macchina di S.Rosa come bene intangibile dell’Umanità da parte dell’Unesco

Sembrava che oggi a mezzogiorno il tanto sospirato riconsocimento da parte dell’Unesco del trasporto della Macchina di Santa Rosa come benemecarini-michelini-barelli-baku immateriale dell’Umanità si sarebbe ufficializzato, invece, stando a quanto scrive lo stesso presidente del Sodalizio dei facchini di Santa Rosa (qui nella foto con l’assessore comunale Barelli ed il

sindaco Leonardo Michelini, foto presa dalla pagina Facebook, di Mecarini, ndr.) e da quanto sappiamo dalla diretta dei Funamboli su Radio Verde i lavori a Baku stanno andando a rilento e, quindi, l’ufficializzazione è prevista in serata, al massimo domattina. Insomma l’Unesco ci fa stare ancora con il fiato sospeso, anche se è praticamente certo il riconscimento. Funamboli darà il via alle suore di clausura del Monastero di Santa Rosa per suonare le campane nel momento del riconoscimento del trasporto come patrimonio immateriale dell’Unesco, visto che, come ha ricordato la Masre superiora, intervistata in radio, suor Annunziata, le suore non possiamo ascoltare la radio perché sono in clausura- “Ma fateci uno squillo al telefono – ha chiesto ai Funamboli suor Annunziata – e inizieremo a suonare le nostre campane”. Alle ore 12 le suore di Santa Rosa si riuniranno per una preghiera a Santa Rosa, per chiedere sostegno in questo importante momento storico per l’intera comunità viterbese.

   

Leave a Reply