Banco editoriale: Acli e La Feltrinelli portano la cultura a Mammagialla

Le Acli di Viterbo e provincia e La Feltrinelli presentano la II edizione del Banco editoriale, che si terrà culturadal 15 al 24 novembre 2013 negli store Feltrinelli di tutta Italia dove sarà possibile acquistare un libro e donarlo alle Acli di Roma per la costituzione di nuove biblioteche in 6 carceri italiane. In particolare in 5 città italiane

(Milano, Verona, Roma, Salerno e Palermo) saranno presenti i volontari delle Acli delle rispettive realtà territoriali. I volontari ACLI di Viterbo sosterranno la settimana di raccolta negli store della Feltrinelli di Roma. I volumi raccolti a Roma nei 14 punti vendita verranno utilizzati in parte per potenziare e ampliare la biblioteca della Casa circondariale di Viterbo. L’iniziativa, promossa dalle ACLI di Roma e La Feltrinelli con la collaborazione delle ACLI di Milano, Verona, Salerno, Palermo e Viterbo, ha il sostegno di IGP Decaux come sponsor tecnico e di Radio IN BLU come media partner nazionale. La Feltrinelli devolverà alle Acli di Roma il 15% del prezzo di copertina dei libri raccolti per la realizzazione degli eventi di consegna alle 6 carceri e per lo sviluppo del progetto. Testimonial d’eccezione il cantautore LUCA BARBAROSSA impegnato da sempre in attività di solidarietà in Italia e all’estero.

“Un’iniziativa – spiega Renzo Salvatori, presidente delle ACLI di Viterbo – alla quale non potevamo non partecipare ed anche se nella nostra città non ci sono store Feltrinelli abbiamo deciso di inviare i nostri volontari per dare una mano nella raccolta a Roma. Uno scambio di solidarietà con la Capitale che ci darà la possbilità di raccogliere libri per realizzare una nuova biblioteca nel carcere di Viterbo”.

“Ancora una volta la con il Banco editoriale – aggiunge Salvatori – possiamo dimostare che la cultura può fare rima con carità e proprio per questo attraverso un libro cerchiamo di donare una nuova chanche a chi si trova in carcere”.

   

Leave a Reply