Università Unimarconi

Bando Sport e Periferie: Vasanello, unico comune ammesso per 660.000 euro a fondo perduto

VASANELLO (Viterbo) – Lo scorso 1° luglio, il Dipartimento per lo sport Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato il nuovo elenco dei beneficiari del bando “Sport e Periferie”: Vasanello è l’unico comune della provincia di Viterbo ad essere stato ammesso al finanziamento per €.660.000 completamente a fondo perduto.

“L’importante fondo ottenuto – spiega il sindaco Igino Vestri – non graverà di un centesimo né sul bilancio comunale, né sulle tasche dei cittadini.

Si tratta, tra l’altro, di un risultato aspettato, e già annunciato un anno fa quando Vasanello risultò idoneo, ed oggi possiamo finalmente dire, senza se e senza ma, che il campo sportivo del nostro Comune cambierà volto.

Finalmente dopo tanti anni, i bambini ed ragazzi potranno giocare su un vero campo in erba e non solo, considerato che saranno previsti interventi sull’illuminazione, sulla recinzione, sulla viabilità, sulle sedute delle tribune, ecc.

Un obiettivo raggiunto che va a premiare il lavoro svolto in questi due anni e mezzo di amministrazione, senza pause, senza interruzioni, e perfettamente in linea con quanto dichiarato in campagna elettorale, quando più volte è stata ribadita l’attenzione che sarebbe stata dedicata ai più giovani, alle scuole, all’istruzione, allo sport inteso come attività fisica, ma soprattutto come inclusione e aggregazione.

Nonostante lo scetticismo, l’amministrazione ha continuato a lavorare incessantemente a sostegno di un traguardo finalmente raggiunto, cui seguiranno tanti altri.

Si tratta di un grande grido di gioia – ha concluso il sindaco – un’ immensa soddisfazione per il nostro paese, uno dei pochissimi ad avere ancora un campo di calcio a dir poco “preistorico”.

Per questo obiettivo centrato è doveroso ringraziare la “meravigliosa squadra” che mi circonda ed in questa circostanza un plauso particolare va agli assessori Ricci Francesco e Pieri Profeta che ci hanno creduto più di tutti ed hanno il pieno merito di aver portato a casa un risultato storico per tutta la comunità.”

Print Friendly, PDF & Email
Condividi con:
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE