Basket: big match domani al Palamalè per la Ilco Stella Azzurra

L’ultima volta che si sono affrontate è stato a maggio scorso, in occasione dei play off, con la padrona di casa che uscì vincitrice dall’incontro davantiRossetti-e-Ottocento-si-abbracciano-dopo-aver-vinto-ai-play-off-con-la-Luiss-maggio-2013-foto-by-Federico-Pierri ad un PalaMalè stracolmo di tifosi biancoblu. La situazione ora è diversa ma la storia oggi non può che ripetersi per forza, a cominciare dal pubblico assiepato sugli spalti del Palazzetto di Viterbo che certamente farà sentire tutto il suo affetto alla squadra, perché quella di domani al Palazzetto

di via Monti Cimini non sarà solo una partita di basket, ma “la partita”. Il big match dell’undicesima giornata del campionato nazionale DNC, girone E. Lo scontro tra due squadre di altissimo livello che si trovano insieme al primo posto. Domani, domenica 15 dicembre, alle ore 17,45 al PalaMalè la ILCO Stella Azzurra affronterà la Luiss Roma, altra capolista Tifosi-ai-play-off---Foto-by-Federico-Pierriappaiata in vetta a 18 punti con i biancostellati, Cassino e Olimpia Cagliari. Gli ingredienti di una gara che promette spettacolo ci sono tutti ed è per questo che il primo pensiero della Stella in questa occasione va al proprio affezionato pubblico. “Sarebbe bello rivedere il Palazzetto pieno come l’ultima volta che abbiamo giocato contro la Luiss – spiega il coach della ILCO, Pierpaolo Pasqualini -, con lo stesso tifo caldo e intenso e la stessa partecipazione emozionata del nostro pubblico. Secondo me sarà di nuovo così, perché i nostri tifosi non vorranno certo perdersi questo importante appuntamento. Una partita bella, intensa, con una posta in palio molto alta: è in queste occasioni che il pubblico non può e non deve mancare e sono convinto che alla fine domenica la cornice del PalaMalè sarà quella delle grandi occasioni”. Per l’incontro con la Luiss coach Pasqualini ritrova il recuperato Francesco Basili, guarito dall’infortunio muscolare che lo ha tenuto fermo per qualche settimana. “Siamo molto contenti del rientro di ‘Baso’ – dichiara l’allenatore -, lo abbiamo atteso a lungo e ci fa piacere che ora stia bene e torni in una partita di questo calibro. In sua assenza i compagni si sono tutti un po’ sacrificati e per noi è importante poter contare sul suo apporto durante la gara perché sappiamo tutti cosa Francesco può dare alla squadra. Il fatto che sia tornato disponibile ci dà la possibilità di avere una rotazione in più e ci fa stare più tranquilli”. Un altro uomo d’esperienza a disposizione fa certamente comodo a coach Pasqualini in un incontro dove l’avversaria è considerata da osservatori e addetti ai lavori la squadra più forte del girone, reduce dalla sconfitta della scorsaGARA2-play-off---Vittoria-in-casa-contro-Luiss-maggio-2013 settima in trasferta per mano di Olimpia Cagliari. “E’ chiaro che Luiss verrà a Viterbo per fare una grande partita e prendersi i due punti – aggiunge il tecnico della Stella -. Ma noi non dovremo farci sorprendere dalla cattiveria e dalla foga che loro ci metteranno per riscattare la sconfitta di Cagliari, anche perché va detto che in un campionato ci può stare di perdere ogni tanto, soprattutto ad opera di una diretta concorrente”. Luiss viene vista come la corazzata del girone. “Numericamente parlando sicuramente il roster di Briscese è il più completo – seguita Pasqualini – e alla lunga questo certamente avrà i suoi vantaggi. Ma nella singola gara io penso che la Stella possa dire la sua: secondo me la gara si giocherà, oltre che sulla qualità delle due squadre, molto sul fattore nervoso. Ma capitan Giganti e compagni sanno usare la testa – conclude -, hanno il carattere, l’aggressività e l’esperienza giusti: da parte nostra c’è certamente rispetto massimo per gli avversari, che sappiamo essere molto forti, ma la mia squadra non arretrerà di un millimetro e domenica scenderà in campo per vincere”. Questi i giocatori convocati per da coach Pasqualini per la gara di domani contro la Luiss: Gregorio Baleani, Francesco Basili, Matteo Brunelli, Giacomo Chiatti, Valerio Giganti, Francesco Gori, Andrea Meroi, Marco Ottocento, Simone Rogani, Tommaso Rossetti. Palla a due domenica 15 dicembre alle ore 17,45 al PalaMalè di via Monti Cimini. Arbitrano Alessio Paccariè di Cerveteri (RM) e Gianluca Cassiano di Roma.

   

Leave a Reply